ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE CON CREMA ALLA RICOTTA

on

Non tutti lo sanno, ma le zeppole di san Giuseppe sono un dolce tipico campano, ma che ormai hanno preso piede in tutta Italia.

Si preparano in occasione di questa festività, esattamente il 19 marzo.

Un dolce davvero buono, che vi farà letteralmente leccare i baffi! E’ una preparazione di Pasta Choux , fritta o cotta al forno, ripiena di crema pasticcera e guarnita con amarene . La versione originale è fritta, ma per chi preferisce la versione light, può farle al forno. Inoltre ci sono mille varianti per la farcitura: crema, panna, cioccolato, crema di ricotta.

Quelle che vi propongo io sono con la crema di ricotta.

Ovviamente ogni regione da il suo nome a questi dolci, quindi non stupitevi se cercando sul web trovate ricette uguali ma con nomi diversi; a volte da regione a regione cambia anche la forma.

Io questi dolci li adoro sin da quando ero piccola. Mi ricorda un’usanza Lucana davvero bellissima proprio in occorrenza di questa festa festività… si usava fare un grande falò in ogni paese, o ogni famiglia, e ci sia riuniva intorno cenando tutti insieme e mangiando a fine falò queste delizie.

 

INGREDIENTI:

  • 250 ml di acqua
  • 3 uova
  • 1 tuorlo
  • 60 gr di burro
  • 150 gr di farina
  • sale q.b.

INGREDIENTI PER LA CREMA:

  • 350 gr di ricotta
  • 100 gr di zucchero a velo

PER LA DECORAZIONE:

  • amarene q.b.
  • zucchero a velo q.b.

PROCEDIMENTO:

  1. Iniziamo preparando la crema di ricotta.
  2. Fate sgocciolare bene la ricotta ( se avete tempo mettetela in frigo per 30 minuti minimo ), successivamente lavoratela con una spatola, aggiungete poco alla volta lo zucchero a velo e mescolate delicatamente fino ad ottenere una crema liscia.
  3. Una volta pronta lasciatela riposare.
  4. Procediamo preparando la pasta choux, mettiamo sul fuoco un pentolino, aggiungiamo l’acqua,il burro e un pizzico di sale.
  5. Mescolate e aspettate che il burro si sciolga.
  6. Quando inizierà a bollire, versate la farina con un movimento deciso e mescolate immediatamente.
  7. Quando il composto inizierà a staccarsi dalle pareti, potete spegnere il fuoco.
  8. A questo punto inserite le uova una alla volta e mescolate, potrete aggiungere l’uovo successivo solo quando quello precedente sarà completamente assorbito al composto.
  9. Continuate a mescolare fino a raggiungere un composto omogeneo ,abbastanza cremoso e fluido.
  10. Mettete il composto ottenuto in una sac-à-poche con la bocchetta a stella, per facilitare la friggitura, tagliate la carta da forno in quadrati, e formate le classiche zeppole.
  11. Mettete l’olio sul fuoco, e quando raggiunge la temperatura, prendete il pezzettino di carta da forno con sopra la zeppola e adagiatela nell’olio e togliete la carta da forno.
  12. Fate friggere fino a doratura, una volta pronte mettetele a scolare un un panno di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
  13. Quando si saranno freddate farcitele con la crema alla ricotta.
  14. Al centro della zeppola mettete l’amarena e se volete spolverizzate con lo zucchero a velo.

Leggi anche Torta sofficissima con ricotta e gocce di cioccolato

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *