Il Bubble Tea o Boba è una bevanda tipica di Taiwan. È apprezzata in tutto il mondo soprattutto in America dove ormai sta spopolando già da qualche anno.

Qui in Italia non è semplice trovarla, a Milano invece ci sono davvero svariati posti dove è possibile trovarli.

Ma che cos’è questo Bubble Tea ? Letteralmente vuol dire Tè con le bolle; e infatti le bolle ci sono ma si mangiano.

 

 

 

 

 

 

 

 

Una sorta di mangia e bevi davvero buono e divertente.

È formato dalle perle di tapioca ( che si possono fare a casa come ho fatto io oppure comprare già pronte nei negozi di cibo etnico ); poi latte e te; in caso anche coloranti o aromi.

Tanti però non mettono il te ma solo il latte con gli aromi o coloranti; io ho fatto così perché il te non mi piace; anche se l’avevo già fatto con il tè matcha e mi è piaciuto tantissimo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Perché provarlo? Perché è davvero qualcosa di particolare che non tutti hanno la possibilità di poterlo provare con facilità , è qualcosa di diverso. Poi come sempre si può personalizzare in base ai propri gusti, quindi se siete vegani usate il latte vegetale.

IMPORTANTE :

Io ho usato la farina di Tapioca che ho preso su Vita33 , schiaccia QUI per vedere il prodotto; di solito si usa l’amico di Tapioca; ma come vedrete il risultato è identico.

Se comprate qualche prodotto sul Vita33 potete inserire RAMONA per ricevere il 10% di sconto ( valido fino al 31/01/2020 ).

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

INGREDIENTI PER LE PERLE DI TAPIOCA :

 

 

  • 90 ml di acqua
  • 50 gr di zucchero moscovado
  • 100 gr di farina di tapioca
  • 350 ml di acqua
  • 100 gr di zucchero moscovado

Schiaccia QUI per vedere il video su Tik Tok ; schiaccia QUI per vedere il video su YouTube .

 

 

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO :

 

 

  1. Iniziate mettendo in una padella l’acqua e lo zucchero, portare a fiamma moderata e cuocere fin quando lo zucchero non sarà sciolto.
  2. Aggiungete 1 cucchiaio preso dal totale della farina e stemperarlo nell’acqua ; togliete dal fuoco e aggiungere la restante farina.
  3. Mescolate per bene fin quando no si forma un panetto, a quel punto lavoratelo con le mani e poi stendetelo con il mattarello.
  4. Tagliate tanti pezzettini ( non troppo grosso perché dovranno passare attraverso la cannuccia ), appallottolateli formando delle palline e metterle man mano in una ciotola con dell’amido di mais per non farle attaccare.
  5. Una volta pronte togliete l’eccesso di amido .
  6. Mettete sul fuoco un pentolino con dell’acqua, quando are a bollore immergete le palline e fatele cuocere per circa 15/20 minuti.
  7. Scolatele e mettete nell’acqua fredda.
  8. Ora rimettete la padella sul fuoco, aggiungete acqua e lo zucchero e aspettate che quest’ultimo si sciolga, poi aggiungete le perle e cuocere fin quando il liquido non si restringe.
  9. Le perle sono pronte

 

 

 

 

 

 

 

 

SE STAI CERCANDO QUALCHE RICETTA IN PARTICOLARE O UN INGREDIENTE SPECIFICO, IN BASSO NELLA SEZIONE ” CERCA ” , PUOI SCRIVERE QUELLO CHE STAI CERCANDO E VERRAI INDIRIZZATO DIRETTAMENTE ALLA RICETTA.

SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SU INSTAGRAM, @RAMONA_STORIEDICUCINA,  TAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.

SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLESTORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAMNELLA SEZIONE RIFATTE DA VOI.

DA OGGI PER OGNI RICETTA TROVERAI IL VIDEO CON TUTTI I PASSAGGI SOLO SU YOUTUBE Ramona Storie di Cucina E SU TIK TOK, @ramona_storiedicucina .

Ti spetto su YouTube e Tik Tok per vedere i video.

PUOI TROVARE TUTTI I LINK DIRETTI ALLE MIE RICETTE ANCHE SU PINTEREST , schiaccia QUI. Il mio profilo è @storiedicucina.

 

 

 

 

 

 

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *