CROSTATA DI PESCHE

on

 

Le pesche non sono il mio frutto preferito, ma se devo dire la verità nei dolci mi piacciono molto!

Quando inizio a trovare dal fruttivendolo, le pesche, non mi trattengo e le devo comprare per forza!

Nella crostata poi ci stanno davvero benissimo, soprattutto se poi si ricopre con un’altro strato di frolla !!

Come sempre potete personalizzare le mie ricette in base ai vostri gusti.

 

INGREDIENTI PER LA FROLLA:

  • 125 gr di burro
  • 250 gr di farina
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • scorza di limone grattugiata
  • mezzo cucchiaino di lievito

INGREDIENTI PER L’INTERNO DELLA CROSTATA:

  • 3/4 pesche
  • succo di un limone
  • 3 cucchiai di zucchero

 

PROCEDIMENTO:

  1. Iniziate preparando la frolla.
  2. Frullate insieme il burro freddo con la farina, ottenendo un composto sabbioso.
  3. Mettete il composto sulla spianatoia e aggiungete lo zucchero a velo, fate la classica fontana al centro e inserite l’uovo e il tuorlo, la scorza del limone e il lievito, impastate il tutto velocemente fino ad ottenere un composto omogeneo.
  4. Non lavoratelo troppo.
  5. Avvolgete l’impasto nella pellicola e fatelo riposare in frigo per 40 minuti.
  6. nel frattempo prepariamo il ripieno di pesche.
  7. Sbucciate le pesche e tagliatele a pezzettini.
  8. Mettetele nella padella insieme allo zucchero e al succo di limone e fatele cuocere per 3/4 minuti.
  9. Riprendete l’impasto e stendetelo, foderate uno stampo con la carta forno o con il burro e la farina, mettete la frolla, inserite le pesche e se volete fare come me, ritagliate delle formire e ricoprite.
  10. Infornate a 180°C per circa 20 minuti fno a doratura.

Servitela se volete con una pallina di gelato alla vaniglia o con un ciuffetto di panna.

 

Leggi anche come fare la Torta rovesciata con pesche e albicocche

Ti potrebbe anche interessare il Rotolo con pesche e panna

Guarda anche la ricetta per fare la Crostata al cacao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *