GNOCCHI CON CREMA DI BROCCOLI E BRICIOLE DI PANE BRUCIATE

on

Non ricordo se vi avevo accennato della mia non-passione che avevo in passato per gli gnocchi… diaciamocela tutta… propri non mi piacevano.

Ora non toglietemeli perchè potrei fare una strage ahahah..

Sapete perchè li adoro?? Perchè secondo me sono autonomi, tu li butti nell’acqua e ti dicono loro quando sono pronti. Meglio di cosi! Non controlli ne tempo ne cottura, niente di niente, ti avvisano loro.

Oggi ve li propongo con una cremina di broccoli ( leggi Branzino e bacon croccante su crema di broccoli ), e con briciole di pane bruciate ( no tranquilli non sono sbadata, ho appositamente bruciato il pane )… Il contrasto tra dolce, morbido, croccante, bruciato è a dir poco fenomenale.

Leggi la ricetta per fare gli Gnocchi di patate .

 

INGREDIENTI:

  • 400 gr di gnocchi ( vedi ricetta Gnocchi di patate )
  • 1 broccolo
  • olio evo q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • sale e pepe
  • 2 fette di pane
  • rosmarino o erbe secche a piacimento.

PROCEDIMENTO:

  1. Preparate gli gnocchi.
  2. Nel frattempo pulite il broccolo e fatelo lessare in acqua bollente salata fin quando non sarà completamente cotto.
  3. Una volta pronto frullatelo, aggiustate di sale e di pepe.
  4. In una padella aggiungete un filo d’olio e lo spicchio d’aglio, lasciate insaporire per qualche minuto a fuoco basso.
  5. Versate la cremina di broccoli e lasciatela cuocere per qualche minuto. Aggiungete anche un po di acqua di cottura degli gnocchi.
  6. Nel frattempo mettete in un’altra padella le fette di pane e fatele bruciare leggermente ( non troppo, devono essere solo ben cotte )
  7. Una volta pronte tritatele finemente, aggiustate di sale e di pepe e insaporite con qualche erba aromatica, io ho scelto il rosmarino.
  8. Quando gli gnocchi saliranno a galla, versateli nella cremina. saltateli per qualche minuto e se volete condite con un filo di olio a crudo.
  9. Impiattate e aggiungete le briciole di pane.

Semplice semplice, super buono

leggi anche come fare il Pane croccante

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *