GNOCCHI DI PATATE FRITTI

on

Con questa idea spero davvero di sorprendervi… non è un piatto molto conosciuto, o meglio gli gnocchi li conoscono tutti, ma serviti in questo modo è davvero un’idea sfiziosa.

Intanto se volete fare con me passo dopo passo gli Gnocchi di patate fritti , potete guardare la video ricetta.

Prima però uscite dagli schemi e non pensate agli gnocchi come un classico primo, ma immaginate che potrebbero diventare un antipasto… alla fine noi non ci pensiamo e li consideriamo pasta, ma sono fatti di patate e quindi come antipasto o contorno andrebbero benissimo…

Ok se siete usciti dagli schemi, allora voglio esagerare e vi dico di immaginarli come aperitivo, al posto delle patatine da consumare insieme agli ospiti con delle buone bollicine, magari mentre state finendo di preparare la cena da servire…

già siete stupiti vero?? ora vi dico l’ultima cosa a cui pensare che di sicuro vi lascerà di stucco ma vi renderà davvero curiosi di provarli. pensate di friggere gli gnocchi e di insaporirli con qualche spezia e del formaggio… per poter assaporare l’esterno croccante e l’interno davvero morbido.

Va beh basta sono sicura di aver suscitato in voi la curiosità e la voglia di assaggiarli e proporli agli ospiti.. quindi non indugio oltre e vi lascio la ricetta…

Un’ultima cosa, gli ingredienti che vi servono sono davvero pochi, giusto 3 . E come al solito ogni mia ricetta che vi propongo può essere personalizzata, quindi andate a vostro gusto e mettete ciò che più vi piace .

 

INGREDIENTI:

  • Olio di semi per friggere q.b
  • 300 gr di gnocchi
  • sale q.b
  • 50 gr di parmigiano
  • 1 cucchiaio di paprika
  • 1 cucchiaio di curcuma

PROCEDIMENTO:

  1. In una padella dai bordi alti mettete l’olio e portate a temperatura.
  2. Una volta che l’olio sarà bollente mettete gli gnocchi e fate friggere per un paio di minuti.
  3. Nel frattempo che gli gnocchi friggono, preparate due piatti ricoperti di carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso.
  4. Quando gli gnocchi si sono fritti scolateli nei piatti con la carte assorbente. Togliete la carta e conditeli.
  5. Iniziate mettendo prima il sale, poi il parmigiano e infine in uno metterete la paprika e nell’altro la curcuma. mescolate bene agitando il piatto.

Gli gnocchi sono pronti .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *