MOZZARELLA FRITTA RIPIENA DI SPAGHETTI

on

 

Avevo visto un piatto simile a Masterchef, di una chef campana ( non ricordo il nome ), ricordo che aveva fatto questo piatto con all’interno gli spaghetti al pesto.

Ho deciso di provare a farlo, rivisitandolo, con i colori della nostra Bandiera : il bianco ( della mozzarella ), il rosso ( degli spaghetti al sugo ), il verde ( della crema di zucchine ).

In pratica per chi non l’avesse mai visto o non ricordasse questo piatto, si tratta di una mozzarella con all’interno gli spaghetti!

Wow vero? può sembrare difficile ma vi assicuro che non lo è.

Vi spiegherò passo passo come realizzarla dandovi qualche trucchetto per ottenerla al meglio.

Oltre a divertirvi, porterete in tavola un piatto che lascerà tutti a bocca aperta, e che li stupirà ancor più con il sapore!

 

 

INGREDIENTI:

  • 2 zucchine
  • 1 scalogno
  • sale e pepe
  • olio evo
  • 2 mozzarelle vaccine po di bufala
  • 50 gr si spaghetti al sugo
  • olio per friggere
  • basilico q.b.
  • farina
  • uovo
  • pan grattato

PROCEDIMENTO:

  1. Iniziate preparando gli Spaghetti al sugo.
  2. Una volta pronti lasciateli raffreddare.
  3. Intanto preparate la crema di zucchine.
  4. Mettete un filo d’olio in una padella, e fate appassire uno scalogno tritato finemente.
  5. Aggiungete le zucchine tagliate e fate cuocere per qualche minuto finchè non si ammorbidiscono. ( se necessita aggiungete qualche cucchiaio di acqua ).
  6. Una volta pronte salatele e pepatele e pi frullatele. Tenetele da parte.
  7. Ora passate alla mozzarella e come farcirla.
  8. fate questa operazione con una mozzarella alla volta.
  9. Prendete la mozzarella, mettetela in un piatto e poi mettetela nel microonde, fatela andare alla massima potenza per circa 30 secondi.
  10. Una volta trascorsi i 30 secondi, estraetela dal microonde, scolate il siero in eccesso e schiacciatela leggermente con le mani.
  11. Rimettetela nel microonde per altri 30 secondi.
  12. Ripetete questa operazione per 3 volte. Scolando ogni volta il siero in eccesso e appiattendola ogni volta con le mani fin quando non vi accorgerete che sarà abbastanza morbida da poter essere lavorata.
  13. Ora questo passaggio richiede una certa rapidità per far si che non si raffreddi e che non si possa lavorare.
  14. prendete la mozzarella e mettetela su una spianatoia ( se volete ricoperta di pellicola, è indifferente ), e iniziate ad appiattirla con le mani o con il mattarello, fino a farla diventare una sfoglia non troppo sottile.
  15. Ora ( se non l’avete fatto prima ) adagiate la sfoglia di mozzarella su un pezzo di pellicola, farcite con gli spaghetti. ( non esagerate con la farcitura, altrimenti potrà uscireoppure non chiudersi bene ).
  16. Una volta inserito gli spaghetti, richiudete la mozzarella aiutandovi con la pellicola cercando di formare nuovamente una palla.
  17. Arrotolate l’estremità della pellicola per chiudere meglio la mozzarella e riponetela in freezer per 15 minuti.
  18. Una volta raffreddata, togliete l’involucro e passatela prima nella farina, poi nell’uovo e poi nel pangrattato, ripetete questa operazione 2 volte per dare una doppia panatura.
  19. Friggete in olio bollente e poi fate scolare su un panno di carta assorbente.
  20. Impiattate mettendo uno strato di crema di zucchine e adagiando sopra la mozzarella, guarnite con il basilico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *