PIZZA ALTA- SEMPLICE E BUONISSIMA

on

 

A chi non piace la pizza??

Io la adoro, la adoro ancor di più se fatta in casa, e soprattutto se è bella alta e soffice! Non mi piace la pizza bassa o troppo croccante, con la crosta che si spezza, o che per tagliarla si fa molta fatica!

Se come me, siete amanti della pizza super morbida, alta al punto giusto, che ad ogni morso si senta il sapore strepitoso e profumatissimo dell’impasto, allora questa ricetta fa al caso vostro!

Davvero semplicissima, non necessita di giornate intere di lievitazione, anzi, basta metterla 2 ore al calduccio e vedrete come raddoppierà il suo volume!

I grandi la apprezzano molto, e i bambini la adorano! Ottima condita soltanto con pomodoro e mozzarella, oppure con super farciture e condimenti che desiderate!

Cosa aspettate, provatela subito!!

(Le dosi vanno bene per 3 teglie di pizza, se non avete in programma di prepararne tante, dividete le dosi )

INGREDIENTI:

  • 510 ml di acqua tiepida
  • 3 cucchiai di lievito secco
  • 3 cucchiaini di zucchero
  • 400 gr di farina 00
  • 200 gr di farina 0
  • 150 gr di farina Manitoba
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaio e mezzo di sale

 

PROCEDIMENTO:

  1. In una ciotola unite l’acqua, il lievito e lo zucchero, mescolate e attendete circa 10 minuti che il lievito si sciolga e si attivi formando una schiumetta.
  2. In un’altra ciotola capiente unite le farine, l’olio e il sale sui bordi ) per non farlo entrare subito in contatto con il lievito ), date una leggera mescolata con un cucchiaio.
  3. Quando il lievito è pronto unitelo alla farina e mescolate per amalgamare bene gli ingredienti.
  4. Quando l’impasto inizia a prendere forma, trasferitelo sulla spianatoia infarinata e iniziate ad impastare per 10 minuti, fin quando il composto risulterà ben omogeneo.
  5. Mettete un po di olio nella ciotola, spennellate per bene e inserite l’impasto. Spennellate leggermente anche l’impasto, coprite con la pellicola e mettetelo a lievitare. Io lo metto nel forno spento ma con la luce accesa, e ci vogliono 2 ore.
  6. Una volta lievitato, dividete l’impasto nelle teglie ben oleate. Prelevatelo delicatamente senza far rompere le bolle d’aria. Stendetelo nelle teglie praticando un pressione leggera con le mani, partendo dal centro.
  7. Ricoprite ancora con la pellicola e lasciate lievitare ancora 30 minuti.
  8. Ora che l’impasto è ben lievitato, conditelo a vostro piacimento, e infornate le pizze nel forno già caldo a 200°C per 20 minuti, fin quando la pizza nn sarà cotta

 

       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *