RISO ALL’INDIANA

on

Adoro assaggiare qualsiasi tipo di cucina, cercando di non fermarmi alle apparenze di un piatto che non conosco, o che non cucinerei in quel modo.

La cucina indiana rientra nelle mie preferite, soprattutto per le spezie. Il profumo dei piatti è davvero indescrivibile. Noi non ne usiamo così tante, e chi volesse provare a dilettarsi in casa con qualche preparazione indiana, pur non avendo mai assaggiato piatti indiani; allora consiglio di provare il mio riso.

Davvero semplice e un pò italianizzato a modo mio, ma che rispecchia in pieno i profumi e i sapori dell’india.

E’ un risotto vegetariano, niente carne o pesce, niente salse strane. Assicuratevi però che vi piaccia la curcuma, perchè questa preparazione ne richiede una quantità tale, da farvi sentire in India.

Se volete sapere come si fa il Risotto alla parmigiana  trovate la ricetta QUI.

 

INGREDIENTI:

  • 200gr di riso Basmati ( se non avete potete tranquillamente utilizzarne un’altro )
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo q.b.
  • Brodo vegetale q.b.
  • sale e pepe
  • 2 cucchiaini di curcuma
  • mezzo peperone rosso
  • mezzo peperone giallo
  • una carota piccola
  • 50 gr di piselli ( potete tranquillamente aggiungerne di più o di meno, il risultato non cambia )

PROCEDIMENTO:

  1. Ormai sappiamo già che per preparare qualsiasi tipologia di riso bisogna aver pronto il brodo vegetale.
  2. In una casseruola aggiungete un filo d’olio e la cipolla tritata moto finemente, e lasciate rosolare per qualche minuto.
  3. Una volta pronta aggiungete il riso e fatelo tostare velocemente.
  4. Aggiungete la curcuma e aggiungete il brodo fino a coprire il riso.
  5. Salate e pepate.
  6. Continuate a mescolare, se necessario aggiungete l’acqua fin che il riso non è cotto.
  7. Nel frattempo mettete una padella sul fuoco, con uno spicchio di aglio e un filo d’olio .
  8. Aggiungete il peperone tagliato a dadini e lasciate rosolare qualche minuto.
  9. Aggiungete le carote tagliate a dadini e lasciate rosolare qualche minuto.
  10. I piselli aggiungeteli quando i peperoni e le carote saranno quasi cotte.
  11. Salate e pepate.
  12. Se le verdure necessitano di un po di morbidezza, potete aggiungere mezza tazzina di acqua.
  13. Quando il riso e le verdure saranno pronte, unite le verdure al riso, mescolate.
  14. Servite ben caldo

Leggi anche come fare il Riso al salto

Ti potrebbe anche interessare come fare l’ Orzo con avanzi di minestrone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *