L’anno scorso ho pubblicato il rotolo di Panettone, la stessa identica ricetta ( che a casa mia era andata letteralmente a ruba ). Ho voluto così riproporla ma con il Pandoro , un’altra piccolissima differenza è la crema interna al mascarpone; questa volta ho aggiunto un po’ di cacao e il cocco.

 

 

 

 

 

 

 

 

È davvero perfetto per riciclare gli avanzi di Pandoro o di Panettone, ma anche di Torte magari i ritagli vecchi o pezzi rotti.

 

 

 

 

 

 

 

 

Si conserva in congelatore e si può tirare fuori circa 15 minuti prima di mangiarlo, potete anche metterlo in frigor.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ovviamente si può personalizzare con tutti gli ingredienti che più si preferiscono.

 

 

 

 

 

 

 

 

Un modo carino di servirlo è quello di mettere a centrotavola carie creme ( nocciola, pistacchio, cioccolato bianco ), ma anche panna montata ecc… , vari zuccherini, frutta secca, frutta candita, scaglie di cioccolato, salse su vari gusti ( caramello, cioccolato , fragola ecc… ); così ognuno può personalizzare la propria fetta . Io faccio sempre così soprattutto se ci sono ospiti.

IMPORTANTE : NON BUTTATE VIA I RITAGLI di questa ricetta perché con quelli domani pubblicherò una ricetta veloce e sfiziosa.

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

INGREDIENTI :

 

 

  • 400 gr di Pandoro
  • 150/ 200 ml di latte
  • 250 gr di mascarpone
  • 70 gr di zucchero semolato fine oppure a velo ( potete aggiungerne anche di più se vi sembra poco dolce )
  • Gocce di cioccolato q.b.
  • Mezzo bicchierino di rum ( facoltativo )
  • 20 gr di cacao ( amaro o zuccherato )
  • Farina di cocco

 

 

Schiaccia QUI per vedere il video su Tik Tok ; schiaccia QUI per vedere il video su YouTube.

 

 

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO :

 

 

  1. Tagliate a pezzettini il pandoro, mettetelo in un mixer e frullate bene fino a ridurlo in pezzi piccolissimi.
  2. Aggiungete il latte e mescolate, se necessita aggiungetene più della dose indicata; vedrete che la consistenza diventerà leggermente più compatta, simile a quella di una frolla.
  3. A questo mettete il composto su di un foglio di carta forno, appiattitelo leggermente, ricoprite con un’altro foglio di carta forno e lasciatelo riposare in frigo per 30 minuti.
  4. Preparate la crema, montando con una frusta il mascarpone, lo zucchero e il rum fin quando non diventa cremosa.
  5. Aggiungete il cacao e mescolate nuovamente. Per ultimo il cocco e le gocce di cioccolato.
  6. Riprendete il composto messo in frigor, stendetelo con il mattarello nuovamente formando un rettangolo ( non buttate via gli avanzi ), se necessita rifilate i bordi con un coltello.
  7. Spalmate la crema sulla superficie stando attenti a lasciar liberi tutti i bordi del rettangolo.
  8. Aiutandovi con la carta forno, arrotolate delicatamente .
  9. Chiudete bene il rotolo nella carta forno o nella pellicola, arrotolate le estremità come una caramella e riponete in freezer per un paio di ore.
  10. Il dolce deve restare in freezer.

 

 

 

 

 

 

 

QUI trovi altre ricette con il Pandoro.

QUI trovi altre ricette con il Panettone.

QUI trovi altre ricette con il Mascarpone.

QUI trovi altre ricette con il Cacao.

QUI trovi altre ricette con il Cocco .

QUI trovi altre ricette con le Gocce di Cioccolato.

QUI trovi tutte le ricette dolci e salate di Natale.

 

 

 

 

 

 

 

 

SE STAI CERCANDO QUALCHE RICETTA IN PARTICOLARE O UN INGREDIENTE SPECIFICO, IN BASSO NELLA SEZIONE ” CERCA ” , PUOI SCRIVERE QUELLO CHE STAI CERCANDO E VERRAI INDIRIZZATO DIRETTAMENTE ALLA RICETTA.

SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SU INSTAGRAM, @RAMONA_STORIEDICUCINA,  TAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.

SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLESTORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAMNELLA SEZIONE RIFATTE DA VOI.

DA OGGI PER OGNI RICETTA TROVERAI IL VIDEO CON TUTTI I PASSAGGI SOLO SU YOUTUBE Ramona Storie di Cucina E SU TIK TOK, @ramona_storiedicucina .

Ti spetto su YouTube e Tik Tok per vedere i video.

PUOI TROVARE TUTTI I LINK DIRETTI ALLE MIE RICETTE ANCHE SU PINTEREST , schiaccia QUI. Il mio profilo è @storiedicucina.

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *