Amo troppo questi biscotti.

In realtà stavo per fare le castagnole, poi ho iniziato a preparare gli ingredienti, e mi sono subito venuti in mente questi biscotti che non mangiavo da tanto, quindi ho accantonato momentaneamente le castagnole ( tanto le faccio lo stesso ) e mi sono dedicata a loro.

In pratica sono molto simili ad un tipo di biscotto che mangiavo in Basilicata, e che ogni tanto mi facevo spedire… e nulla mi era venuta un po’ la nostalgia di quel sapore, che ho deciso di rifarli.

 

 

 

 

 

 

Sono davvero spettacolari, perché la ricotta li rende morbidissimi, inoltre con l’arancia sono di un profumo speciale.

Vi dico una chicca che faccio sempre io, di solito questi biscotti hanno lunga durata se conservati bene, però io ogni infornata la divido in due; una la conservo nei sacchetti del congelatore così da tenerli sempre morbidi, l’altra metà li lascio fuori in modo da farli leggermente seccare così diventano perfetti per essere inzuppati!

Questo trucchetto me lo ha insegnato mia nonna che spesso lo faceva con vari tipologie di biscotti morbidi, ed è una cosa che anche io faccio davvero spesso.

Per questa ricetta potete sostituire l’arancia con il limone oppure se volete renderli ancor più golosi vi basterà aggiungere le gocce di cioccolato nell’impasto.

 

 

 

 

 

 


 

 

INGREDIENTI :

 

  • 250 gr di farina
  • 150 gr di ricotta
  • 50 ml di latte
  • 1 cucchiaio di rum ( facoltativo )
  • La scorza grattugiata e il succo di un arancia
  • 2 uova
  • 120 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 60 gr di burro fuso

 

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO :

 

  1. In una ciotola montate le uova con lo zucchero.
  2. Aggiungete la ricotta e il burro fuso e amalgamate per bene con un cucchiaio.
  3. Aggiungete la scorza e il succo di arancia, il rum e il latte e mescolate.
  4. Setacciate insieme la farina con il lievito e aggiungetele al composto poco per volta mescolando con un cucchiaio.
  5. Il composto risulterà morbido ma lavorabile.
  6. Prendete il composto con le mani e formate delle palline che imporrete su di una placca ricoperta da carta forno ( distanziate fra di loro ).
  7. Infornate nel forno già caldo a 180° per circa 15/20 minuti ( non devono scurirsi troppo ) .
  8. Cospargete con lo zucchero a velo.

 

 

 

 

 

 

QUI trovi altre ricette per Carnevale .

QUI altre ricette di Biscotti .

 

 

 

 

 

 

SE STAI CERCANDO QUALCHE RICETTA IN PARTICOLARE O UN INGREDIENTE SPECIFICO, IN BASSO NELLA SEZIONE ” CERCA ” , PUOI SCRIVERE QUELLO CHE STAI CERCANDO E VERRAI INDIRIZZATO DIRETTAMENTE ALLA RICETTA.
SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SUINSTAGRAM,@RAMONA_STORIEDICUCINATAGGAMI E USA L’HASHTAG#RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.
SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLE STORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAM NELLA SEZIONE – RIFATTE DA VOI –

 

 

 

 

 

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *