BOCCONOTTI LUCANI CON CASTAGNE

on

 

 

Ecco non soffermatevi troppo sul nome ( non allude a nulla ) è il nome originale ( in dialetto lucano ) di questi dolci, conosciuti anche come Calzoni, Calzoncelli o anche Ravioli fritti, in dialetto più stretto si chiamano ‘buccnott.

Un dolce della mia infanzia.

Sono ripieni di castagne e cioccolato, e si preparano nel periodo di raccolta delle castagne e anche a Natale.

Molto molto gustosi con un ripeno davvero super super slurp.

 

INGREDIENTI PER L’IMPASTO:

  • 500 gr di farina di grano duro
  • 4 uova
  • 50 gr di zucchero
  • 100 ml di olio evo
  • 1 bicchierino di vino bianco

INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

  • 500gr di castagne
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di miele
  • 2 uova
  • buccia grattugiata di un limone
  • 1 cucchiaino di cannella

 

PROCEDIMENTO:

  1. Iniziate preparando l’impasto. Mettete su una spianatoia la farina, le uova, lo zucchero, l’olio e il vino, iniziate ad impastare fino a rendere il composto omogeneo.
  2. Formate una palla e lasciate riposare il composto, coperto da un canovaccio, per 30 minuti.
  3. Nel frattempo lessate le castagne, una volta cotte, sbucciatele e schiacciatele con lo schiaccia patate.
  4. Fate sciogliere il cioccolato , e unitelo alle castagne, poi aggiungete il miele, le uova, la buccia del limone e la cannella, e amalgamate per bene il composto.
  5. Riprendete l’impasto e stendetelo con il mattarello , con il coppapasta o con un bicchiere ritagliate dei cerchi e poi farciteli con il ripieno di castagne. Richiudeteli sigillando bene i bordi.
  6. Friggete in abbondante olio bollente.

 

 

Leggi come fare i Fusilli con castagne e funghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *