Cavoletti di Bruxelles stufati in padella

Un contorno light e goloso

Cavoletti di Bruxelles stufati in padella

Difficoltà:

Porzioni: 4 Persone

Tempo: 25 Minuti

Ingredienti

Cavoletti di Bruxelles, come cucinarli? Ecco l’idea per preparare i Cavoletti di Bruxelles in modo goloso e facile, ma anche light, il contorno invernale perfetto. Tra le verdure invernali che amo di più, ci sono sicuramente i Cavoletti. Hanno davvero tantissime proprietà benefiche, inoltre trovo che esteticamente siano anche davvero bellissimi. Per fortuna li ho sempre amati e non ho mai avuto grossi problemi nel mangiarli, anche se so che non piacciono proprio a tutti. E’ vero, il loro sapore è un pò forte ma a mio parere nulla di troppo diverso dai broccoli o altra verdura invernale. Ci sono diversi modi per cuocerli anche se io ne adoro pochi in particolare. Preferisco maggiormente farli nello stesso modo, che tra l’altro è il mio preferito. Di seguito ti darò alcune dritte su come cucinarli al meglio.

CAVOLETTI DI BRUXELLES, COME CUCINARLI :

Parto subito sconsigliandoti la cottura a vapore, a me non piace il sapore e la consistenza che acquisiscono con questa cottura. Ugual modo se vuoi bollirli, non ti consiglio di usare esclusivamente questa cottura. Diverso è invece, se li sbollenti per poi cuocerli in padella o al forno, in questo caso te lo consiglio. La cottura migliore a mio avviso è in padella. parti prima facendoli ammorbidire con acqua o brodo una volta cotti gli dai un giro di olio e li fai ben scurire così da formare una crosticina golosa.  Anche al forno sono buoni, prima sbollentati e poi cotti così diventano croccanti e morbidi all’interno.

Cavoletti di Bruxelles stufati in padellaCONSIGLIO:

Puoi usare i Cavoletti di Bruxelles insieme alla pasta, riso o zuppe. Noi in Italia non siamo soliti abbinarli ad un primo piatto diversamente da come fanno in altre parti del mondo, però s provi vedrai che ci stanno davvero benissimo.

Potrebbero interessarti anche :

Crocchette di Broccolo romanesco.

Cavolfiore in crosta di spezie.

Purè di Zucca.

1.Parti subito pulendo i cavoletti. Dovrai tagliare la parte finale e dividerli a metà. Se trovi delle foglie non buone puoi toglierle. Poi lavali per bene per togliere tutte le impurità ( spesso si trova molta terra sul fondo e all'esterno ).

2.Metti sul fuoco una padella e falla scaldare, aggiungi i cavoletti e mescola per bene. Versa un pò di brodo ( circa 1 tazza ) e lasciali cuocere fin quando non avranno assorbito i liquidi ci vorranno circa 15 minuti a fiamma media.

3.Controlla a che punto di cottura sono, dipende molto dalla grandezza dei cavoletti, se risultano ancora crudi aggiungi un'altra tazza di brodo e prosegui la cottura. Puoi scegliere tu se mangiarli un pò croccanti oppure morbidi ( io li preferisco morbidi ). Quando saranno cotti e il brodo quindi sarà assorbito, aggiusta di sale e pepe e spezie a tua scelta, poi aggiungi un pò di olio e lascia cuocere per qualche minuto così da renderli leggermente croccanti.

Correlati

pasta al forno con zucca ( cotta al vapore ) e provola, senza besciamella; ricetta facile.