CAVOLFIORE AL FORNO IN CROSTA DI SPEZIE

Essendo vegetariana è scontato dire che adoro le verdure… ovviamente però ci sono quelle che prediligo e quelle che mangio con meno voglia. Il cavolfiore è una delle mie verdure preferite. Se le zucchine ho imparato a mangiarle da pochi anni, il cavolfiore invece lo amavo già da piccola. Ogni tanto ripensando ai gusti che cambiano capisco proprio la frase “i gusti son gusti”, e cavolo, è proprio vero. Spesso ci penso a questa cosa, al fatto che magari do per scontato che una cosa che a me piace da impazzire, a qualcuno proprio non può piacere. E mi rendo conto di questa cosa soprattutto con le verdure, i cavolfiori e i broccoli hanno proprio una grande divisine -team mi piace- e -team li odio- .

Però questa ricetta potrebbe esservi d’aiuto per far apprezzare a chi è scettico sul sapore del cavolfiore. È davvero molto molto semplice da preparare, senza dosi ben specifiche , il bello è che si possono usare le spezie che vogliamo, insaporendolo con i gusti preferiti.


INGREDIENTI :

  • 1 cavolfiore
  • burro circa 4 cucchiai
  • Spezie a piacere : io ho usato un mix indiano più peperoncino in polvere, paprika dolce, zenzero in polvere, pepe, sale , aglio in polvere, rosmarino, origano, prezzemolo, curcuma.

PROCEDIMENTO :

  1. Portate a bollore l’acqua in una pentola capiente abbastanza per cuocere il cavolfiore intero.
  2. Intanto che l’acqua raggiunge il bollore , togliete le foglie dal cavolfiore, tagliate anche la parte finale, con molta delicatezza stando attenti a non romperlo.
  3. Quando l’acqua bolle, salatela e sbollentate il cavolfiore per circa 5 minuti, fino a renderlo abbastanza morbido, ma senza che si sfaldi.
  4. Nel frattempo preparate il condimento, mettete in una ciotola il burro morbido ( non sciolto ) , aggiungete le spezie che avete scelto e mescolate per bene.
  5. Quando il cavolfiore è pronto lasciatelo scolare e raffreddare per bene.
  6. Quando è asciutto, con le mani o con un pennello cospargete il condimento su tutto il cavolfiore.
  7. Mettete il cavolfiore su di una teglia ricoperta da carta forno e infornate nel forno già caldo a 200° per circa 30/40 minuti.
  8. Verso metà cottura, prendete il burro che si sarà sciolto, e con un cucchiaio cospargetelo nuovamente su tutto il cavolfiore e continuate la cottura .

Leggi anche come fare le Chips di verdure al forno .

Guarda anche come preparare la Torta salata con solo verdure verdi .

Se provi le mie ricette, inviami le tue foto su Instagram @ramona_storiedicucina , taggami e usa l’hashtag #ramonastoriedicucina , io sarò felice di pubblicarle nelle Stories.

Correlati

Insalata di radicchio, hai mai provato a fare un insalata di radicchio sana ma anche gustosa? Anche se non sono proprio solita pubblicare ricette di...

Le patate dolci, o patata americana, o ancora la batata ( ha davvero tantissimi nomi ) ,mi piacciono troppo. A dimostrazione di questo, ci sono...

Cavoletti di Bruxelles, come cucinarli? Ecco l’idea per preparare i Cavoletti di Bruxelles in modo goloso e facile, ma anche light, il contorno...