Crostata di polenta con zucca e funghi

Crostata di polenta ai fromaggi, con zucca e funghi

Difficoltà:

Porzioni: 4 Persone

Tempo: 60 Minuti

Ingredienti

Crostata di polenta con zucca e funghi

 

 

COS’E’ LA CROSTATA DI POLENTA CON ZUCCA E FUNGHI?

La crostata di polenta è un modo semplice e sfizioso, per servire la polenta in modo diverso. Si tratta semplicemente della classica polenta, che viene servita in uno stampo da crostata. Grazie a questo infatti, assumerà le sembianze di una torta ( o di una crostata ), e sarà facile poterla servire a fette.

 

 

COME SI PREPARA LA CROSTATA DI POLENTA?

Prepararla è davvero facilissimo, bisogna preparare la polenta nel modo classico ( prediligi però una polenta istantanea ) ,quindi portando d ebollizione l’acqua ed aggiungendo la farina della polenta, si mescola ed è pronta. Il passaggio cruciale consiste nel mettere la polenta nello stampo da torta ( se hai lo “stampo furbo ” per la crostata è indicato ) , e si lascia raffreddare. Più farai raffreddare la polenta, meglio sarà. Si può procedere con questa operazione anche il giorno prima oppure al mattino per prepararla di conseguenza la sera. Quando la polenta risulterà ben compatta, a quel punto si potrà sformare dallo stampo, mettere in forno e cuocere ancora per qualche minuto aggiungendo il condimento.

 

 

QUALE STAMPO PREDILIGERE PER LA CROSTATA DI POLENTA?

Ovviamente quello classico da crostata o lo “stampo furbo ” che ti ho già anticipato, si presta alla perfezione. Però non è l’unico stampo adatto, anzi, puoi usare una teglia e poi ricavare dei quadretti o cubotti. Diciamo che dipende dal risultato che vuoi ottenere, se preferisci avere una classica fetta come quella delle crostate, allora il primo è indicato, altrimenti qualsiasi stampo andrà assolutamente benissimo.

 

 

COME CONDIRE LA CROSTATA DI POLENTA?

Qui si da libero spazio al gusto e all’imaginazione, puoi semplicemnte condirla con uno strato di passata di pomodoro o sugo; aggiungere carne ( tipo salsiccia o spezzatino ), salumi; oppure lasciarla in bianco aggiungendo i formaggi e verdure. Io ho optato per l’opzione in bianco, ho fatto uno strato con formaggi ( gorgonzola, fontina, taleggio e parmigiano ), poi la zucca cotta al vapore i infine i funghi.

 

 

QUALE POLENTA USARE?

Come avevo anticipato, per non dilungarsi troppo, ti consiglio una polenta istantaea. Puoi ovviamente usare però quella che più preferisci ( compresa la polenta bianca o quella Taragna ). Ti consiglio inoltre di seguire le istruzioni riportate sulla confezione per regolarti al meglio con la dose di acqua e polenta da utilizzare.

 

 

LA MIA CROSTATA DI POLENTA CON ZUCCA E FUNGHI :

Sono una super super fans della polenta, appena arriva un pò il primo freddo io non posso non mangiarla. La amo tantissimo in mille modi, anche se forse la mia preferita in assoluto è quella Uncia e quella con il broccolo. Non so assolutamente resistere ad esempio alla polenta fritta.

Mi piace molto la polenta taragna e anche quella bianca, non mento dicendo che ne sono proprio ossesionata. Fosse per me, la magerei tutti i giorni.

Ho deciso di servirla in modo sfizioso e divertente in occasione di una cena ( o meglio apericena ) a casa mia. E’ stato un successone ed è piaciuta davvero a tutti, quindi ho deciso di scrivere la ricetta pensando di poter essere di aiuto anche a voi.

Questa è una delle ricette che amo fare perchè è “poca spesa, massima resa”, e non si sbaglia mai, davvero!

Ho scelto di non farla al sugo, perchè avevo voglia di usare alcuni ingredienti autunnali, ovviamente tu puoi usare quello che preferisci. I formaggi che ho usato sono quelli che amo di più, gorgonzola, taleggio e fontina, poi ho usato la zucca che avevo precedentemente cotto a vapore, e i funghi champignon. Qualsiasi combinazione di ingredienti che ti piacciono, sarà perfetta per questa preparazione.

 

 

 

 

Di seguito ti lascio delle ricette utili ( clicca sulla scritta verde per aprire la ricetta ):

Altre ricette con la Polenta.

Sbriciolata di Polenta.

Amor polenta ( torta con farina di mais ).

Altre ricette con la Farina di Mais.

Tortilla Chips fatte in casa.

Ricette dolci e salate con la Zucca.

Ricette con il Gorgonzola.

Altre ricette con i Formaggi.

Ricette con i Funghi.

 

Seguimi sui social :

INSTAGRAM ( schiaccia QUI ) .

FACEBOOK per vedere i video delle mie ricette ( schiaccia QUI ) .

YOUTUBE per vedere i video delle mie ricette  ( schiaccia QUI ) .

 

Se provi le mie ricette, inviami le tue foto su Instagram, @RAMONA_STORIEDICUCINA,

taggami e usa l’hashtag #RAMONASTORIEDICUCINA, io sarò felice di pubblicarle nelle Stories ; mi fa sempre molto piacere vedere le vostre creazioni. 

Tutte le foto che mi avete inviato si trovano  QUI .

Puoi trovarle anche nelle Stories in evidenza nella sezione “Rifatte da voi “. 

Puoi trovare tutti i link diretti alle mie ricette anche su Pinterest , schiaccia QUI. Il mio profilo è @storiedicucina .

 

 

1.Parti dalla polenta, quindi sul fuoco metti una casseruola capiente e aggiungi l'acqua ( io ho usato due litri perchè era riportaro sulla confezione, regolati in base a quello che trovi scritto sulla tua ). Aspetta che raggiuge il bollore ( se vuoi puoi usare metà acqua e metà brodo per insaporire la polenta, oppure usare delle spezie a tua scelta ). Quando ha raggiunto il bollore aggiungi il sale. Aggiungi poi la polenta a pioggia mescolando per bene per non formare grumi, mescola energicamente. Sempre mescolando fai cuocere per 3 minuti ( controlla sempre cosa dice la confezione della tua polenta ). Una volta cotta spegni il fuoco.

2.Prendi lo stampo e aggiungi un filo d'olio, poi con un panno di carta distribuiscilo su tutta la superficie dello stampo. Versa la polenta prestando attenzione a non bruciarti. Distribuiscila uniformemente, poi con una spatola, livella per bene la superficie. Copri con uno strato di carta da forno bagnata e strizzata, poi lascia intipidire e riponi in frigo per minimo 1 ora, fin quando non risulterà ben fredda.

3.Una volta che la polenta sarà ben fredda, allora puoi dedicarti al condimento. Inizia spezzettando i formaggi a mano o con un coltello ( puoi usarne di più ) e tieni da parte. Schiaccia la zucca aiutandoti con una forchetta in modo da ottenere una sorta di crema, poi condisci a piacimento ( io ho usato sale, pepe, olio ). Taglia i funghi e cuocili per qualche minuto in padella con un filo d'olio, sale, pepe e aglio.

4.Prendi la polenta dal frigo, rivesti una teglia con la carta forno, poi rovescia molto delicatamente lo stampo sulla teglia. Inizia a condire mettendo i pezzetti di formaggio sulla superficie della crostata e inforna nel forno già caldo a 200° per circa 10 minuti ( fin quando non saranno sciolti ).

5.Estrai la polenta e aggiungi la zucca, fai un giro d'olio e se vuoi puoi aggiungere anche 1 oppure 2 cucchiai di formaggio grattuggiato a tua scelta. Inforna nuovamente per circa 5 minuti.

6.Estrai di nuovo e aggiungi i funghi, fai cuocere ancora per 5 minuti. La crostata è pronta. Mettila in un piatto prestando attenzione a non romperla, puoi servirla calda ma anche gustarla tiepida. Si taglierà facilmente a fette.

Correlati

            Un dolce tipico di Varese, ma che ormai, e aggiungo per fortuna, è conosciuto dappertutto. Si trova spesso...