CROSTATA MORBIDA CON CREMA E FRAGOLE

Secondo me la Crostata morbida è una ricetta un po’ sottovalutata, perché si vede spesso fatta in primavera/estate con l’arrivo di alcune tipologie di frutta e poi scompare per mesi e mesi.

Inoltre è abbinata necessariamente allo stampo a crostata ( quello furbo con l’incavo al centro ), ma io a dire il vero la faccio spesso, e non solo con lo stampo a crostata ma con stampo diversi; perché trovo che sia davvero una torta molto versatile, dalla morbidezza assoluta e quindi perfetta per tante preparazioni.

È perfetta per torte farcite e arricchite da bagne profumate perché assorbe benissimo.

Provare a farla in altre versioni vedrete che vi sorprenderà .

Io ho fatto la classica base con sopra la crema pasticciera profumata all’arancia e guarnita con fragole, ma qui davvero c’è da sbizzarrissi.


INGREDIENTI PER LA BASE :

  • 3 uova
  • 130 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 50 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 80 ml di olio di semi
  • 160 gr di farina

INGREDIENTI PER LA CREMA :

  • 2 tuorli
  • 270 ml di latte
  • La scorza grattugiata di un arancia
  • 40 gr di zucchero
  • 15 gr di farina o fecola

PER GUARNIRE :

  • Fragole

PROCEDIMENTO :

  1. Iniziate dalla base.
  2. In una ciotola o nella planetaria montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  3. Aggiungete l’olio e il latte a filo sempre con le fruste in azione.
  4. Setacciate insieme la farina con il lievito e la vanillina e aggiungetele al composto mescolando per bene senza far formare grumi.
  5. Trasferite il composto in uno stampo da crostata con l’incavo, imburrato e infarinato ( se non lo avete così non è un problema, andrà bene anche quello classico da crostata ) e infornate nel forno già caldo a 180° per circa 30 minuti.
  6. Quando è pronta lasciatela raffreddare completamente.
  7. Nel frattempo preparate la crema.
  8. In un pentolino mettete il latte e la scorza dell’arancia e fate sobbollire.
  9. In una ciotola unite i tuorli con lo zucchero e lavorateli con la frusta, aggiungete poi la farina e mescolate per bene.
  10. Aggiungete il latte e mescolate velocemente, poi trasferite tutto sul fuoco e fate cuocere sempre mescolando fin quando non si addensa.
  11. Ora passate all’assemblaggio.
  12. Se non avete lo stampo con l’incavo vi basterà capovolgere la base, con un cucchiaio o un coltellino, molto delicatamente fate un cerchio per tutta la circonferenza della torta e togliete un po’ di torta ( senza esagerare così da formare un incavo ).
  13. Mettete la crema ( anche tiepida ma non bollente ) e aspettate che si rapprende un po’ poi guarnite con le fragole .

QUI alcune ricette con le Fragole.

QUI altre ricette di Crostate.

QUI altre ricette con la Crema.

SE STAI CERCANDO QUALCHE RICETTA IN PARTICOLARE O UN INGREDIENTE SPECIFICO, IN BASSO NELLA SEZIONE ” CERCA ” , PUOI SCRIVERE QUELLO CHE STAI CERCANDO E VERRAI INDIRIZZATO DIRETTAMENTE ALLA RICETTA.
SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SUINSTAGRAM, @RAMONA_STORIEDICUCINATAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.
SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLE STORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAM NELLA SEZIONE – RIFATTE DA VOI 

Correlati

Cheesecake light senza base, hai mai provato a realizzarla? La Cheesecake senza base, come dice il termine stesso, si tratta semplicemente della...

Hai mai provato a fare la pasta di mandorle? La pasta di mandorle fatta in casa è davvero semplice e golosa da realizzare. Tempo fa evitavo di...

Prepariamo gli gnudi light alla zucca. Conosci gli Gnudi? Li hai mai provati? Gli gnudi son un piatto di rgine toscana. Si tratta nello specifico di...