GRISSINI

Mi stupisco di non aver condiviso prima questa ricetta . Perché la faccio spesso .

Di solito ne faccio un po’ così da poterli consumare per svariati giorni ; anche se a dire il vero , quando ci sono non durano tantissimo .

Anche quando ho ospiti a cena li preparo sempre il giorno prima , li metto a centro tavola così nel frattempo che io finisco di preparare le portate , loro possono stuzzicare qualcosa .

La cosa bella è che si possono personalizzare con qualsiasi ingrediente : dalle cipolle , alle olive , spezie , erbette , semini . Si può anche decidere se farli più lunghi , più corti , sottilissimi oppure un po’ più cicciotti . Insomma è davvero divertente prepararlo perché lasciano molto spazio alla fantasia .

Io sono andata sul classico , facendoli lunghi e aggiungendo solo i semi di sesamo .

La ricetta è davvero semplice , e sono sicura vi piacerà da impazzire !!


INGREDIENTI :

  • 250 gr di farina 0
  • 250 gr di farina 00
  • 300 gr di latte tiepido
  • 15 gr di lievito di birra
  • 5 gr di zucchero
  • 12 gr di sale
  • Semi di sesamo q.b.

PROCEDIMENTO :

  1. Sciogliete il lievito nel latte tiepido e aggiungete anche lo zucchero. Mescolate per bene .
  2. Nella planetaria o in una ciotola mischiate le due farine , fate un buco al centro e inserite il latte con il lievito sciolto e iniziate ad impastare .
  3. Unite per ultimo il sale e Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo .
  4. Mettete l’impasto in una ciotola e copritelo con la pellicola . Lasciatelo lievitare per 1 ora .
  5. Riprendete l’impasto e stendetelo con il matterello in modo sottile , tagliate le strisce della lunghezza che preferite.
  6. Spennellate le strisce con pochissima acqua e cospargete con i semi di sesamo.
  7. Arrotolate leggermente le strisce che avete ricavato , poi mettetele su di una teglia ricoperta di carta forno e lasciatelo lievitare per 50 minuti .
  8. Infornate a 200° per circa 20 minuti .

Appena sfornati saranno morbidi , poi inizieranno ad indurirsi . Il giorno dopo saranno super croccanti .

Leggi anche come fare gli Stick di carote e zucchine al forno .

Potrebbe anche interessarti come fare le Gallette di riso .

Se provi le mie ricette , inviami le tue foto su Instagram @ramona_storiedicucina , taggami e usa l’hashtag #ramonastoriedicucina , io sarò felice di pubblicarle nelle Stories .

Correlati

Frittelle ai broccoli o zeppole senza lievitazione, tu come le chiami? Hai mai provato le zeppole o le frittelle salate? Oggi ho deciso di preparle...

La crema di castagne e cioccolato pià golosa, una crema con castagne e cioccolato che ti sorprenderà. La mia nota passione per le castagne, non mi...

Spaghetti alla puttanesca- la storia e la ricetta degli spaghetti alla...