Insalata russa classica- ricetta perfetta

L;antipasto delle feste.

Insalata russa classica- ricetta perfetta

Difficoltà:

Porzioni: 4 Persone

Tempo: 75 Minuti

Ingredienti

Insalata russa classica. Segui passo passo tutti i miei consigli per un risultato perfetto. Sono certa non la comprerai più. Insalata russa classica la ricetta perfetta da seguire passo passo.

INSALATA RUSSA, LE ORIGINI:

Le origini di questo piatto sono davvero incerte, è diffusa in vari Paesi, ma il titolo se lo contendono ( o forse lo scaricano ) ad altri. L’origine BELGO-RUSSA dice che è stata creata nella seconda metà dell’ottocento da un cuoco russo di origine belga. Mise all’interno del menù questa insalata che chiamò Olivier. L’origne FRANCO-RUSSA nel periodo napoleonico, dice che un politico francese la intodusse nel Paese con il nome di Insalata Olivier ( tutt’ora in Francia si chiama così ). L’origine ITALIANA del 500 dice che con Caterina de Medici, era già presente questa insalata in Italia ma con un nome diverso. Ci sono anche documenti che attestano la presenza in Italia di questa Insalata Rossa ( russa ) nell’Ottocento. Insomma le origini sono davvero confuse, e in ogni Paese la si prepara in modo diverso. Insomma non ci si capisce quasi nulla, e in Russia ad esempio la fanno totalmente diversa da noi.

LA MIA INSALATA RUSSA :

Faccio una confessione prima di iniziare, ho sempre odiato l’insalata russa comprata, anche quella di gastronomia, il sapore è pressochè simile e non mi è mai piaciuto. Però ascolta bene, da anni ormai la preparo in casa e ammetto che faccio fatica a contenermi perchè è totalmente un’altra cosa. Nel corso degli anni ho sperimentato fino a raggiungere la ricetta perfetta per me e per i miei gusti. Otterrai un insalata russa con verdure cotte al punto giusto, una maionese fatta in casa davvero semplice e pronta in 30 secondi. Una consistenza diversa grazie ad un piccolo accorgimento che uso. Metto la mano sul fuoco che questa ti piacerà. Provare per credere.

GLI INGREDIENTI  :

Ti occorrono le patate, le carote e i piselli, questisono i principali. Poi molto importante le uova sode, i cetriolini sott’aceto e la maionese, io non metto lo yogurt come fanno in tanti. Tutto qui e nulla di più ma vedrai che seguendo i miei consigli otterrai un risultato perfetto da leccarsi i baffi.

LA VERSIONE VEGAN :

Puoi seguore la mia ricetta passo passo trasformandola in vegan, la maionese vegan è già stata pubblicata ( Maionese Vegan ). Ti basterà poi togliere le uova sode e magari se gradisci aggiungere lo yogurt.

Potrebbe interessarti anche :

Mousse di verdure perfetta per gli antipasti di Natale.

Tronchetto salato di Natale.

Medaglioni di patate ripieni di spinaci.

Risotto al Brie e melagrana perfetto per le feste.

Biscotti salati.

1.Per prima cosa parti dalla maionese, quindi metti in frigo il bicchiere con l'olio, metti l'uovo in una ciotola e riponi anch'esso in frigo per 20 minuti. Una volta che saranno bene freddi, prendi il boccale del mixer, aggiungi l'uovo,l'olio, l,aceto e il sale. Aziona il frullatore ad immersione e in 30 secondi la maionese sarà pronta, per ultimo aggiungi 2 o 3 gocce di succo di limone. Se vuoi un sapore più forte puoi usare anche l'olio evo ma non deve essere troppo forte, usalo comunque insieme a quello di semi. Riponi in frigo e procedi con l'insalata.

2.Inizia pulendo le patate e le carote, quindi sbucciale per bene poi tagliale a cubetti, cerca di non farli troppo grossi ( ma comunque decidi tu la misura, l'importante e che tagli tutto più o meno della stessa grandezza in modo da facilitare la cottura ). Ora devi cuocerle, il mio consiglio è di cuocerle a vapore per una ocnsistenza perfetta altrimenti puoi comunque farle bollire. Quindi metti tutte le verdure nel cestello del vapore, compresi i piselli e fai cuocere per circa 15/20 minuti fin quanod non saranno morbide. I piselli devono cuocere pochi minuti, toglili prima quando sono leggermente croccanti.

3.Quando le verdure saranno cott poi lasciale scolare leggermente e falle intiepidire. Nel frettempo cuoci le uova fin quando non saranno sode. Poi togli il guscio e dividi i tuorli dagli albumi. Trita finemente sia i tuorli che gli albumi ( io li separo per dare una migliore consistenza ). tieni momentaneamente da parte. Trita per bene anche i cetriolini ben sgocciolat e tieni da parte.

4.Tutti gli inredienti per l'insalata russa sono pronti, ora in una ciotola ben capiente aggiungi le verdure, la maionese, i cetriolini tritati e le uova tritate. Aggiusta di sale e pepe e se vuoi aggiungi qualche cucchaio di olio evo. Mescola delicatamente per incorporare tutti gli igredienti.

5.L'insalata russa è pronta, puoi conservarla in frigo per diversi giorni. Se vuoi puoi aggiungere mezzo o un vasetto di yogurt al naturale insieme alla maionese. Inoltre per la versione vegana non dovrai usare le uova e invece potrai fare la maionese vegan in 30 secondi ( trovi il link in descrizione ).

Correlati

            L’arrosto è sicuramente un piatto che richiama le feste, ma anche la domenica, lo si fa spesso con...

panbrioche salato sofficissimo con salame, mortadella e formaggio

Struffoli napoletani morbidi – la ricetta perfetta per fare gli struffoli napoletani morbidi in modo facile e veloce. Gli struffoli sono un...