KANELBULLAR- BRIOCHES SVEDESI

Io non so bene il perché, ma in questo periodo dell’anno mi prende la voglia dei lievitati. Sarà l’aria del Natale o perché è arrivato il freddo che è la mia stagione per eccellenza, fatto sta che non posso proprio farne a meno.

Sono sicura che se avessi un camino in casa sarebbe ancor meglio. Io credo proprio che sono nata nel posto sbagliato ( solo per la temperatura sia chiaro ) , mi ci vedrei proprio bene nei paesi scandinavi, in Lapponia, dove c’è sempre freddo, neve, buio… non so è che sono una che il freddo lo sopporta benissimo, esempio è difficile che io indossi sciarpe e guanti perché ho sempre le mani e il collo caldo .

Boh un giorno ci andrò e sarà la prova del nove, vedrò se davvero mi trovo bene, anche se poi l’Italia è difficile da sostituire.

Comunque mi piace tantissimo assaggiare il cibo di qualsiasi posto e quando ho assaggiato queste Brioches svedesi ne né sono innamorata all’istante. Un profumo davvero buono che si sente ancor prima di assaggiarle, la cannella e il cardamomo rendono questo lievitato qualcosa di eccezionale.

Non sono difficili da preparare, e sono molto simili ai Chelsea Buns , però senza frutta secca e a mio parere molto più morbidi.

Se vi piace la cannella e volete iniziare ad assaporare il profumo del Natale, questi fanno per voi.


INGREDIENTI :

  • 250 gr di farina Manitoba
  • 250 gr di farina 00
  • 2 uova
  • 80 gr di zucchero di canna fine sostituibile con quello semolato
  • 80 gr di burro
  • Mezzo cubetto di lievito di birra
  • 300 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino di cardamomo

INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

  • 2 cucchiai di cannella ( potete aumentare la dose )
  • 60 gr di burro ammorbidito
  • 100 gr di zucchero di canna

PROCEDIMENTO :

  1. Sciogliete il lievito nel latte tiepido e aggiungete anche un cucchiaino di zucchero. Mescolate e lasciate riposare 5 minuti.
  2. Nel frattempo in una ciotola o nella planetaria mettete le due farine ,il cardamomo e la vanillina e mescolate. Fate un buco nel centro e inserite il lievito con il latte, lo zucchero e iniziate ad impastare.
  3. Sbattete leggermente le uova e aggiungetele poco alla volta sempre impastando.
  4. Aggiungete per ultimo il burro a pezzetti e il sale. Impastate per bene fin quando non risulta omogeneo.
  5. Trasferitelo in una ciotola, coprite con la pellicola e lasciate lievitare per due ore ( meglio se nel forno spento con la luce accesa ) .
  6. Riprendete l’impasto , stenderlo con il matterello formando un rettangolo.
  7. Mischiate insieme gli ingredienti per la farcitura e spennellateli sulla superficie lasciando 1 cm da tutti i bordi.
  8. Ripiegate in due il rettangolo e poi tagliate delle strisce di uguale spessore.
  9. Arrotolate le strisce come più vi piace, potete formare dei nodi, disponetele su di una placca ricoperta da carta forno e fate lievitare ancora 30 minuti.
  10. Spennellate la superficie con poco uovo e latte e infornate nel forno già caldo a 200° per circa 15/20 minuti.

Leggi anche come fare il Danubio dolce .
Potrebbe anche interessarti come fare la Brioches di albumi .
QUI trovi la ricetta per fare i Cornetti fatti in casa .
SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SU INSTAGRAM@RAMONA_STORIEDICUCINA , TAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.
SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLE STORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAM NELLA SEZIONE – RIFATTE DA VOI –

Correlati

Frittelle ai broccoli o zeppole senza lievitazione, tu come le chiami? Hai mai provato le zeppole o le frittelle salate? Oggi ho deciso di preparle...

La crema di castagne e cioccolato pià golosa, una crema con castagne e cioccolato che ti sorprenderà. La mia nota passione per le castagne, non mi...

Spaghetti alla puttanesca- la storia e la ricetta degli spaghetti alla...