KANELBULLAR- BRIOCHES SVEDESI

Io non so bene il perché, ma in questo periodo dell’anno mi prende la voglia dei lievitati. Sarà l’aria del Natale o perché è arrivato il freddo che è la mia stagione per eccellenza, fatto sta che non posso proprio farne a meno.

Sono sicura che se avessi un camino in casa sarebbe ancor meglio. Io credo proprio che sono nata nel posto sbagliato ( solo per la temperatura sia chiaro ) , mi ci vedrei proprio bene nei paesi scandinavi, in Lapponia, dove c’è sempre freddo, neve, buio… non so è che sono una che il freddo lo sopporta benissimo, esempio è difficile che io indossi sciarpe e guanti perché ho sempre le mani e il collo caldo .

Boh un giorno ci andrò e sarà la prova del nove, vedrò se davvero mi trovo bene, anche se poi l’Italia è difficile da sostituire.

Comunque mi piace tantissimo assaggiare il cibo di qualsiasi posto e quando ho assaggiato queste Brioches svedesi ne né sono innamorata all’istante. Un profumo davvero buono che si sente ancor prima di assaggiarle, la cannella e il cardamomo rendono questo lievitato qualcosa di eccezionale.

Non sono difficili da preparare, e sono molto simili ai Chelsea Buns , però senza frutta secca e a mio parere molto più morbidi.

Se vi piace la cannella e volete iniziare ad assaporare il profumo del Natale, questi fanno per voi.


INGREDIENTI :

  • 250 gr di farina Manitoba
  • 250 gr di farina 00
  • 2 uova
  • 80 gr di zucchero di canna fine sostituibile con quello semolato
  • 80 gr di burro
  • Mezzo cubetto di lievito di birra
  • 300 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino di cardamomo

INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

  • 2 cucchiai di cannella ( potete aumentare la dose )
  • 60 gr di burro ammorbidito
  • 100 gr di zucchero di canna

PROCEDIMENTO :

  1. Sciogliete il lievito nel latte tiepido e aggiungete anche un cucchiaino di zucchero. Mescolate e lasciate riposare 5 minuti.
  2. Nel frattempo in una ciotola o nella planetaria mettete le due farine ,il cardamomo e la vanillina e mescolate. Fate un buco nel centro e inserite il lievito con il latte, lo zucchero e iniziate ad impastare.
  3. Sbattete leggermente le uova e aggiungetele poco alla volta sempre impastando.
  4. Aggiungete per ultimo il burro a pezzetti e il sale. Impastate per bene fin quando non risulta omogeneo.
  5. Trasferitelo in una ciotola, coprite con la pellicola e lasciate lievitare per due ore ( meglio se nel forno spento con la luce accesa ) .
  6. Riprendete l’impasto , stenderlo con il matterello formando un rettangolo.
  7. Mischiate insieme gli ingredienti per la farcitura e spennellateli sulla superficie lasciando 1 cm da tutti i bordi.
  8. Ripiegate in due il rettangolo e poi tagliate delle strisce di uguale spessore.
  9. Arrotolate le strisce come più vi piace, potete formare dei nodi, disponetele su di una placca ricoperta da carta forno e fate lievitare ancora 30 minuti.
  10. Spennellate la superficie con poco uovo e latte e infornate nel forno già caldo a 200° per circa 15/20 minuti.

Leggi anche come fare il Danubio dolce .
Potrebbe anche interessarti come fare la Brioches di albumi .
QUI trovi la ricetta per fare i Cornetti fatti in casa .
SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SU INSTAGRAM@RAMONA_STORIEDICUCINA , TAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.
SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLE STORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAM NELLA SEZIONE – RIFATTE DA VOI –

Correlati

Cheesecake light senza base, hai mai provato a realizzarla? La Cheesecake senza base, come dice il termine stesso, si tratta semplicemente della...

Hai mai provato a fare la pasta di mandorle? La pasta di mandorle fatta in casa è davvero semplice e golosa da realizzare. Tempo fa evitavo di...

Prepariamo gli gnudi light alla zucca. Conosci gli Gnudi? Li hai mai provati? Gli gnudi son un piatto di rgine toscana. Si tratta nello specifico di...