Pasta con crema di Broccolo romanesco- vegan

Un primo piatto semplice e goloso

Pasta con crema di Broccolo romanesco- vegan

Difficoltà:

Porzioni: 2 Persone

Tempo: 40 Minuti

Ingredienti

Pasta con crema di broccolo romanesco, la ricetta perfetta per realizzare un primo goloso ; la pasta con crema di broccolo romanesco ti sorprenderà, è anche vegan!  Quanto mi piace il broccolo romanesco, adoro in realtà tutta la verdura invernale ma i cavolfiori e i broccoli li amo particolarmente. Questo romanesco ovviamente oltre al sapore ha un aspetto davvero bellissimo, lo trovo davvero stupendo. Ci si può fare davvero di tutto con questa tipologia di verdure. Sono buonissime nei primi piatti, sottoforma di vellutate, come secondi o contorni. Ovviamente il broccolo romanesco è leggermente diverso sai broccoli classici, sia per consistenza che per sapore. Con questa ricetta porterai in tavola un primo piatto davvero gustoso, ricco di sapore ma semplicissimo e anche vegan.

Pasta con crema di Broccolo romanesco- veganCOME PREPARARE LA PASTA CON CREMA DI BROCCOLO ROMANESCO?

Per prima cosa devi partire dal broccolo, pulirlo per bene togliendo le foglie e la parte finale ( non buttarli perchè puoi utilizzarli per altre preparazioni ). Dovrai far cucoere le cimette in acqua bollente e poi toglierle dalla pentola senza buttare l’acqua di cottura. Per ottenere la crema dovrai frullare per bene la crema insieme ad un pò di acqua di cottura. La crema è pronta e puoi unirla alla pasta. Io non ho aggiunto altro, ma volendo puoi aggiungere anche un pò di formaggio per rendere il tutto ancora più goloso, anche se il pangrattato che ho saltato in padella è una buona alternativa.

Pasta con crema di Broccolo romanesco- veganCONSIGLI :

Il primo consiglio riguarda proprio la crema, per ottenere una crema davvero buona e dalla consistenza perfetta, devi frullare a lungo il broccolo romanesco con l’aggiunta di un pò della sua acqua di cottura. Così facendo otterrai una crema bella liscia, muovi velocemente il frullatore ad immersione in alto e in basso in modo tale da incorporare anche aria. Il secondo consiglio è sicuramente quello di lasciare la pasta leggermente indietro di cottura così da ultimarne la cottura in padella con acqua e la crema. Il rislutato sarà assolutamente super super cremoso.

 

Potrebbero interessarti anche :

Crocchette di broccolo romano.

Pasta con pesto di Cavolo nero.

Tagliolini fatti in casa con Pesto agli agrumi.

1.Per prima cosa parti da broccolo, puliscilo e stacca le cimette in modo da facilitare la cottura. Mettile in una pentola e aggiungi l'acqua, falle cuocere fin quando non saranno morbide. A questo punto trasferiscile nel boccale del frullatore ad immersione ( se usi il mixer non verrà una crema omogenea ), aggiungi le cimette, qualche cucchuaio di acqua alla volta e frulla a lungo muovendo su e giù il minipimmer. Otterrai una crema densa e liscia. Tieni da parte.

2.Nel frattempo quando l'acqua di cottura del broccolo raggiunge il bollore, aggiungi il sale e butta la pasta. Cuocila al dente. Nel frattempo in una padella se vuoi aggiungi un filo d'olio e il pangrattato e fai tostare per pochi minuti prestando attenzione a non farlo bruciare. Mettilo da parte. Nella stessa padella aggiungi un filo d'olio, poi uno spicchio di aglio e il peperoncino, fai insaporire poi togli lo spicchio di aglio.

3.Quando la pasta è al dente toglila dalla pentola e mettila nella padella insieme ad un mestolo di acqua di cottura e la crema di broccolo. Mescola per bene in modo tale da far amalgamare la crema. Aggiusta di pepe e spezie se lo desisderi. Una volta pronta, metti la pasta nei piatti e aggiungi qualche cucchiaio di pangrattato.

Correlati

Frittelle ai broccoli o zeppole senza lievitazione, tu come le chiami? Hai mai provato le zeppole o le frittelle salate? Oggi ho deciso di preparle...

pasta con burro, limone e parmigiano, semplice e cremosa