PIGNA PASQUALE MOLISANA

on

 

 

 

 

Questo è un dolce tipico molisano,da origini molto antiche.

Alto, super soffice, morbidissimo e super profumato; perfetto per la colazione di Pasqua… ma è anche una ricetta da rifare durante l’anno personalizzandola a proprio piacimento.

La ricetta è davvero semplice e divertente, e sono sicura che questo dolce riuscirà a sorprendervi.

In più c’è un ingrediente segreto che rende ancora più gustoso questo dolce… sapete che ingrediente è?? Ve lo dico io, sono le PATATE!!

Vi consiglio di provarlo e vedrete che bontà .

 

INGREDIENTI:

  • 100 gr di patate
  • 500 gr di farina
  • 20 gr di lievito di birra
  • 5 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 70 gr di strutto
  • mezzo bicchiere di anice
  • buccia grattugiata di un limone
  • frutta candita q.b.

 

PROCEDIMENTO:

  1. Iniziate lessando le patate, poi schiacciatele lasciatele raffreddare.
  2. Nel frattempo in una ciotola mettete la farina, fate un buco al centro e inserite il lievito, le uova leggermente sbattute,lo zucchero, lo strutto, l’anice, la buccia del limone e la frutta candita.
  3. Impastate per 20/30 minuti amalgamando per bene gli ingredienti , aggiungete le patate sempre impastando.
  4. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare per 2 ore.
  5. Una volta lievitato trasferite l’impasto in uno stampo e lasciatelo lievitare nuovamente per 2 ore, poi infornate a 170°C per un’ora circa.
  6. Se volete potete decorare con una cremina fatta di zucchero a velo e acqua, o lasciarlo al naturale.

 

 

 

 

Leggi anche come fare la Pizza sbattuta .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *