Pupu cu’ l’ovu o meglio “Pupi con le uova “, in base alla zona della Sicilia in cui vengono fatti, prendono nomi diversi… forse li conoscete anche come ” Campanaru ” .

Sono dei biscotti simili alla frolla.

Molto facili da preparare. Super gustosi e davvero divertenti da preparare.

Qui potete davvero sbizzarrirvi facendo qualsiasi forma voi preferiate.

La forma che va per la maggiore sono appunto i “Pupi” cioè la forma di un uomo e una donna; ma anche la forma di campana oppure la classica corona intrecciata ( che a Pasqua va davvero per la maggiore ).

Provali non te ne pentirai!

 

INGREDIENTI:

  • uova per la decorazione
  • 500 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 120 gr di strutto
  • 2 uova
  • 5 gr di ammoniaca per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito
  • 3/4 cucchiai di latte

 

PROCEDIMENTO:

  1. Iniziate cuocendo le uova in acqua bollente per 7/8 minuti. Poi lasciatele raffreddare perchè serviranno per la decorazione.
  2. Nel frattempo preparate l’impasto dei Pupi unendo la farina con lo zucchero, lo strutto, le uova, l’ammoniaca, la vanillina, il lievito e il latte.
  3. Impastate fino ad ottenere un composto morbido, omogeneo e lavorabile.
  4. Decidete le forme che preferite realizzare, quindi se volete fare i Pupi, stendete l’impasto e ricavatene la forma; altrimenti se volete fare le corone, dovete formare dei cordoncini e intrecciarli fra di loro unendo poi le estremità .
  5. Inserite le uova sode, e poi infornate a 180°C per 40 minuti.
  6. Potete decorare a piacere con codette oppure con una cremina fatta di zucchero a velo e acqua.

 

 

Leggi anche come fare la Cuzzupa calabrese .

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *