RAVIOLI CINESI DI VERDURE AL VAPORE

on

Sono un’amante sfegatata della cucina cinese!

Da quando ho imparato a fare questi ravioli, mi si è aperto un mondo! Oltre ad essere super facili, sono praticamente identici  quelli che mangiamo al ristorante.

Io ormai non li ordino più take away.

Ovviamente, come per gli originali, la cottura è rigorosamente al vapore.

La mia ricetta è per i ravioli di verdure, ma potete farli anche di carne inserendo la carne trita al posto delle verdure oppure insieme. E come sempre potete personalizzare anche questa ricetta, con gli ingredienti che più preferite.

 

INGREDIENTI PER CIRCA 20 RAVIOLI:

  • 200 gr di farina
  • 100 gr di acqua
  • sale
  • pepe
  • 2 zucchine piccole
  • 2 carote
  • 1 calogno
  • mezzo porro
  • olio evo
  • salsa di soia q.b

PROCEDIMENTO:

  1. In una ciotola unite la farina, un pizzico di sale e l’acqua.
  2. Impastate bene ( il composto deve risultare morbido ), poi fate riposare in frigo per un’ora.
  3. nel frattempo che l’impasto riposa, grattugiate finemente tutte le verdure ( con la lama più piccola della grattuggia ).
  4. Riunite tutte le verdure in una ciotola e condite con sale e pepe, un cucchiaio di olio e qualche cucchiaio di salsa di soia.
  5. Fate riposare le verdure in frigo e nel frattempo riprendete l’impasto.
  6. Stendetelo sulla spianatoia aiutandovi con la farina fino ad ottenere uno strato sottile.
  7. Con il coppapasta ritagliate dei cerchi .
  8. prendete le verdure e farcite , richiudete i ravioli spennellando i bordi con dell’acqua per farli aderire.
  9. Una volta pronti fateli cuocere a vapore per 20 minuti.
  10. Condite i ravioli con la salsa di soia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *