Sono una grande amante delle Focacce, quelle che prediligo di solito sono abbastanza alti e e morbide soprattutto.

Mi piacciono dalle classiche a quelle farcire, quelle con solo un ingrediente in superficie… insomma non so proprio resistere.

Tante ne ho postate e altre ancora ne devo caricare , e già da qui si capisce il mio amore spassionato.

 

 

 

 

 

 

Adoro la focaccia perché credo sia davvero molto più versatile anche rispetto alla pizza, alla fine si può decidere come mangiarla ; possiamo farla diventare tutto quello che vogliamo, compreso un panino quando la farciamo a dovere.

E può diventare anche un dolce come in questo caso.

Io mi ricordo che dolce non la trovavo spesso, da piccola la prendeva mia nonna ogni tanto in un panificio ( che forse ai tempi era l’unico vicino casa che la faceva ), e ancora oggi non è sempre facile trovarla; quindi è sempre meglio farla a casa così da poter soddisfare questa voglia golosa ogni volta che si desidera.

 

 

 

 

 

 

Non è per nulla difficile, anzi il procedimento è uguale ad una classica focaccia, con qualche piccola differenza.

Questa l’avevo già postata su Instagram sotto forma di piccole focaccine farcite con i mirtilli, ma non l’ho ancora caricata qui sul blog.

Con queste dosi io ho fatto due teglie, una classica è una piccola quadrata, per necessità dato che dovevo farne via una; quindi le ho fatte leggermente più sottili del solito, se volete potete farla in unica teglia. Inoltre potete aggiungere prima di infornare dei pezzi di frutta tipo mele oppure i mirtilli .

 

 

 

 

 


 

INGREDIENTI :

 

  • Mezzo cubetto di lievito di birra
  • 250 gr di farina 0
  • 250 gr di latte
  • 250 gr di farina Manitoba
  • 20 gr di burro
  • 2 cucchiaini di miele
  • 20 gr di zucchero
  • 2 pizzichi di sale

 

 

 

 

 

INGREDIENTI PER LA SALAMOIA :

 

  • Una tazzina di acqua
  • Una tazzina di olio
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 pizzichi di sale

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO :

 

  1. In una ciotola o sulla spianatoia mischiate le due farine , fate un buco al centro .
  2. Nel frattempo fate sciogliere il lievito in pochissimo latte.
  3. Aggiungete nel centro della farina lo zucchero, il miele e il lievito sciolto e iniziate a mescolare.
  4. Aggiungete poco per volta il latte iniziando ad impastare ; aggiungete anche il burro ammorbidito e per ultimo il sale.
  5. Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo, poi mettetelo in una ciotola, coprite con la pellicola e lasciatelo lievitare 1 ora e mezza.
  6. Riprendete l’impasto e stendetelo con le mani o con il mattarello e riporlo nella teglia leggermente oleata.
  7. Coprite nuovamente e lasciar lievitare ancora 1 ora.
  8. Riprendete l’impasto e ricoprite con la salamoia e poi con qualche cucchiaio di zucchero.
  9. Ponete nella parte bassa del forno una pentola con l’acqua, riscaldate il forno poi inserite la focaccia e fate cuocere a 200° per circa 30 minuti.
  10. Quando sarà cotta, spolverizzare ancora con altro zucchero semolato.

 

 

 

 

 

QUI altre ricette di focaccia.

 

 

 

 

 

 

SE STAI CERCANDO QUALCHE RICETTA IN PARTICOLARE O UN INGREDIENTE SPECIFICO, IN BASSO NELLA SEZIONE ” CERCA ” , PUOI SCRIVERE QUELLO CHE STAI CERCANDO E VERRAI INDIRIZZATO DIRETTAMENTE ALLA RICETTA.
SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SUINSTAGRAM, @RAMONA_STORIEDICUCINATAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.
SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLE STORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAM NELLA SEZIONE – RIFATTE DA VOI –

 

 

 

 

 

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *