Challah, pane ebraico ricetta semplice

 

 

Challah un pane ebraico che letteralmente vuol dire “porzione”.
È un pane con un forte simbolismo e significato .

È una treccia formata da 4 o da 6 cordoncini e hanno diversi significati.

Nella mia infanzia questo pane c’è sempre stato, lo compravamo sempre il sabato al panificio per gustarlo a colazione la domenica. Io da piccola lo chiamavo pane dolce e non potevo davvero farne a meno, la domenica non era tale senza questa treccia.

Di solito la colazione si faceva con calma ed era un po’ abbondante, una sorta di brunch, e questo pane calzava davvero a pennello; accompagnato da marmellate o creme spalmabili, ma anche con affettati misti e formaggi.

Di solito trovavo formale differenti, a volte più corte e cicciotto, altre lunghe e più sottili ( l’ultima è sempre stata la mia preferita e ho voluto ricreare proprio questa ).

Farla in casa non è assolutamente difficile anzi, semplice e golosa!

 

 

QUI trovi altre ricette d Lievitati dolci e salati.

QUI trovi altre ricette di Panbrioche.

QUI trovi altre ricette di Pane.

 

 

 

AuthorRamonaCategory, , DifficultyIntermediate

pane abraico

Yields1 Serving
Prep Time40 minsCook Time35 minsTotal Time1 hr 15 mins
Ingredienti per 2 challah :
 6 g di lievito secco
 60 ml di acqua tiepida
 480 g + 2 cucchiai di farina
 4 uova medie
 8 g di sale
 70 g di miele o zucchero semolato fine
 60 ml di olio di semi
 1 uovo per spennellare
 semi di sesamo
Procedimento :
1

Per prima cosa metti il lievito insieme all’acqua tiepida in una ciotola, mescola per bene per farlo sciogliere poi aggiungi 2 cucchiai di farina e mescola per bene.
Lascia riposare all’incirca 15 minuti.

2

Nel frattempo in un’altra ciotola unisci le uova e sbattile con una frusta a mano ( puoi anche procedere con la planetaria, io ho impastato a mano ).
Una volta che le uova sono sbattute, aggiungi il sale e continua a mescolare con la frusta.

3

Aggiungi poi il miele e mescola nuovamente, infine l’olio e mescola ancora.
Aggiungi poi il lievito sciolto con l’acqua e mescola per bene.
Una volta che tutti gli ingredienti liquidi sono ben mescolati, poco per volta aggiungi la farina e mescola aiutandoti con un cucchiaio fin quando sarà possibile poi impasta con le mani.

4

Trasferisci il composto sulla spianatoia e impasta almeno per 10 minuti, se necessita aggiungi qualche cucchiaio di farina, non deve comunque superare il totale di 480/490 gr.

5

Trasferisci il composto in una ciotola oleata, ricopri con la pellicola e lascia lievitare nel forno spento con la luce accesa per almeno due ore fini al raddoppio.

6

Una volta trascorso il tempo di lievitazione pesa il composto e dividilo in due parti.
Una delle due metà poi la dovrai dividere nuovamente fino ad ottenere 4 parti uguali; mentre l’altra metà la dovrai dividere fino ad ottenere 6 parti uguali.
Forma delle palline e coprile con la pellicola, lasciale riposare per circa 15 minuti.

7

Ora dovrai passare alla preparazione delle trecce, parti da quella con 4 palline; prendi ogni pallina e aiutandoti con il mattarello stendila per bene poi arrotola formando un cordone e assottiglialo per bene, procedi così con gli altri 3 .
Unisci la parte iniziale dei 4 cordoncini e poi procedi ad intrecciare. Una volta formata la treccia mettila momentaneamente da parte.
Procedi nello stesso modo anche con la seconda treccia formata da 6 cordoncini.
( Purtroppo mi sono completamente dimenticata di far vedere come intrecciare però nessun problema, su YouTube o google trovi sia immagini che video dove viene mostrato il procedimento, non è per nulla difficile. Il procedimento consiste nel partire dai cordoncini esterni e intrecciarli con quelli all’interno ).

8

Spennella le due trecce con l’uovo sbattuto mischiato ad un cucchiaio di latte o acqua.
Ad una delle due trecce aggiungi anche i semi di sesamo.
Lasciale lievitare nuovamente per circa 2 ore.

9

Infornatele poi nel forno già caldo a 180° per circa 35 minuti .

 

SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SU INSTAGRAM, @RAMONA_STORIEDICUCINA,TAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES, MI FA SEMPRE MOLTO PIACERE VEDERE VEDERE LE VOSTRE CREAZIONI.

TUTTE LE FOTO CHE MIA VETE INVIATO LE TROVI  QUI . LE TROVI INOLTRE NELLE STORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAM NELLA SEZIONE– RIFATTE DA VOI

PUOI TROVARE TUTTI I LINK DIRETTI ALLE MIE RICETTE ANCHE SU PINTEREST , schiaccia QUI. Il mio profilo è @storiedicucina.

 

 

 

 

Ingredients

Ingredienti per 2 challah :
 6 g di lievito secco
 60 ml di acqua tiepida
 480 g + 2 cucchiai di farina
 4 uova medie
 8 g di sale
 70 g di miele o zucchero semolato fine
 60 ml di olio di semi
 1 uovo per spennellare
 semi di sesamo

Directions

Procedimento :
1

Per prima cosa metti il lievito insieme all’acqua tiepida in una ciotola, mescola per bene per farlo sciogliere poi aggiungi 2 cucchiai di farina e mescola per bene.
Lascia riposare all’incirca 15 minuti.

2

Nel frattempo in un’altra ciotola unisci le uova e sbattile con una frusta a mano ( puoi anche procedere con la planetaria, io ho impastato a mano ).
Una volta che le uova sono sbattute, aggiungi il sale e continua a mescolare con la frusta.

3

Aggiungi poi il miele e mescola nuovamente, infine l’olio e mescola ancora.
Aggiungi poi il lievito sciolto con l’acqua e mescola per bene.
Una volta che tutti gli ingredienti liquidi sono ben mescolati, poco per volta aggiungi la farina e mescola aiutandoti con un cucchiaio fin quando sarà possibile poi impasta con le mani.

4

Trasferisci il composto sulla spianatoia e impasta almeno per 10 minuti, se necessita aggiungi qualche cucchiaio di farina, non deve comunque superare il totale di 480/490 gr.

5

Trasferisci il composto in una ciotola oleata, ricopri con la pellicola e lascia lievitare nel forno spento con la luce accesa per almeno due ore fini al raddoppio.

6

Una volta trascorso il tempo di lievitazione pesa il composto e dividilo in due parti.
Una delle due metà poi la dovrai dividere nuovamente fino ad ottenere 4 parti uguali; mentre l’altra metà la dovrai dividere fino ad ottenere 6 parti uguali.
Forma delle palline e coprile con la pellicola, lasciale riposare per circa 15 minuti.

7

Ora dovrai passare alla preparazione delle trecce, parti da quella con 4 palline; prendi ogni pallina e aiutandoti con il mattarello stendila per bene poi arrotola formando un cordone e assottiglialo per bene, procedi così con gli altri 3 .
Unisci la parte iniziale dei 4 cordoncini e poi procedi ad intrecciare. Una volta formata la treccia mettila momentaneamente da parte.
Procedi nello stesso modo anche con la seconda treccia formata da 6 cordoncini.
( Purtroppo mi sono completamente dimenticata di far vedere come intrecciare però nessun problema, su YouTube o google trovi sia immagini che video dove viene mostrato il procedimento, non è per nulla difficile. Il procedimento consiste nel partire dai cordoncini esterni e intrecciarli con quelli all’interno ).

8

Spennella le due trecce con l’uovo sbattuto mischiato ad un cucchiaio di latte o acqua.
Ad una delle due trecce aggiungi anche i semi di sesamo.
Lasciale lievitare nuovamente per circa 2 ore.

9

Infornatele poi nel forno già caldo a 180° per circa 35 minuti .

Challah, pane ebraico ricetta semplice

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *