Croccante con frutta secca mista e con semi di sesamo

La mia abitudine per Natale è quella di fare i cesti homemade.
Mi piace farli, è una cosa che mi diverte.
Ogni anno cerco sempre di farli diversi, con all’interno tutto quello che più mi piace e che soprattutto trovo più adatto per chi lo riceve.
Non mancano mai i tarallini, biscotti vari, vasetti con zuppe che preparo unendo vari legumi, faccio il sale aromatizzato a strati ( nei vasetti è super super bello da vedere )... insomma ci metto un po’ di tutto, anche la pasta ( se lo consegno in breve tempo ).
Un’altro elemento sempre fondamentale è il croccante.
Ogni anno non manca, lo preparo più volte soprattutto perché mi piace tantissimo.
Lo faccio spesso variando la frutta secca, a volte solo di mandorle, solo di nocciole ecc... ma quello che più mi piace è quello che pubblico oggi, con la frutta secca mista, il sapore è assolutamente dieci volte meglio.
Ogni volta lo preparo insieme al croccante di sesamo perché per me è in assoluto il più buono.
Piccola pecca per me è che quello di sesamo lo divoro in tre secondi, mi piace talmente tanto che devo farlo più volte, proprio non so resistere.
È talmente facile e divertente farlo in casa è bastano davvero dieci minuti, che è quasi un peccato non provare almeno una volta.

 

 


 

 

 

 

Ma passiamo alla ricetta, ai consigli e ai trucchetti per farla nel modo migliore.


COME FARE IL CROCCANTE FATTO IN CASA?

Fare il croccante è davvero qualcosa di super super semplice, non servono particolari abilità, anche una persona non avvezza alla cucina, sono certa riuscirà a farlo. Bisogna munirsi della frutta secca e dello zucchero.

 

 

COSA SERVE PER LA FARE IL CROCCANTE?

Nessun attrezzo particolare, però devi necessariamente munirti di :
Carta forno
Olio di semi
Uno stampo
Un cucchiaio o spatola
Una padella dai bordi alti ( meglio se antiaderente )

 


IL PROCEDIMENTO :


Per prima cosa consiglio sempre di tostare la frutta secca scelta, puoi farlo in padella o nel forno, se decidi di farlo in padella la fiamma deve essere bassa.
Una volta tostata la frutta secca scelta ( puoi usare frutta secca con o senza pellicina ), bisogna far sciogliere lo zucchero.
Un consiglio IMPORTANTE che posso darti relativo a tutte le varie prove che ho fatto negli anni, è quello di usare ovviamente una casseruola dal fondo spesso, ma soprattutto antiaderente.
Questo perché ti aiuterà anche nella pulizia della padella una volta finito di fare il croccante, non dovrai faticare a pulirla.
Un’altro attrezzo importante è il cucchiaio o la spatola, fino a qualche anno fa usavo sempre il cucchiaio di legno, però poi come per la padella, quando si finisce il tutto e bisogna pulire, è un po’ faticoso.
Negli ultimi anni ho usato sempre una spatola in silicone. Ti consiglio di usare quella così sarà facile pulirla dato che lo zucchero, una volta solidificato, non resterà attaccato. Ovviamente che sia di buona qualità, quindi resistente.
La carta forno è assolutamente necessaria, va oleata e serve per non far attaccare il croccante alla teglia, altrimenti sarebbe poi impossibile toglierlo.

 

 

QUALE STAMPO USO?


Puoi usare lo stampo che preferisci, ti consiglio comunque di usare una classica teglia o al massimo una tortiera, in modo tale che sia semplice da modellarlo quando è ancora caldo.
Puoi usare una teglia più grande se decidi di ottenere un croccante più sottile, al contrario invece se lo desideri più spesso allora puoi usare una teglia più piccola.
Io preferisco sempre qualcosa di più sottile così il croccante risulta anche semplice da mangiare.
Il procedimento per il croccante ai semi di sesamo ovviamente è lo stesso.

 

 

 

 

AuthorRamonaDifficultyBeginner

croccante fatto in casa on frutta secca mista e con semi di sesamo

Yields1 Serving
Prep Time5 minsCook Time10 minsTotal Time15 mins

Ingredienti per il croccante alla frutta secca :
 250 g di frutta secca ( io noci, pistacchi, nocciole, arachidi, mandorle, mandorle a lamelle )
 1 cucchiaino di burro
 300 g di zucchero
 olio di semi
Ingredienti per il croccante ai semi di sesamo :
 150 g di semi di sesamo
 250 g di zucchero
 1 cucchiaino di burro
 olio di semi

Procedimento per il croccante alla frutta secca :
1

Per prima cosa prepara la teglia che hai scelto, rivestirla con la carta forno.
Poi aggiungi l’olio di semi e aiutandoti con un pennello distribuiscilo su tutta la superficie.

2

Passa alla frutta secca, come ti ho anticipato in descrizione ( leggi i consigli anche sull’attrezzatura da usare ), fai tostare la frutta secca ( puoi farlo in forno per pochi minuti o in padella ).
Dopodiché tritala grossolanamente con il coltello ( puoi decidere di farlo anche omogeneo in base ai tuoi gusti , io lo faccio grossolanamente giusto per non lasciare troppi pezzi interi ).
Tieni da parte.

3

Sul fuoco metti una casseruola con lo zucchero e il burro, accendi la fiamma ( non deve essere alta ), e aspetta che lo zucchero inizia a sciogliersi.
Puoi tranquillamente mescolare con una spatola.
Quando sarà quasi sciolto completamente, potresti vedere qualche pezzetto di zucchero cristallizzato, non preoccuparti perché si scioglierà completamente.
Se nel frattempo vedi che si scurisce troppo, toglilo momentaneamente dal fuoco, fin quando non saranno più presenti pezzetti di zucchero.

4

A questo punto lo zucchero sarà sciolto e avrà il classico colore ambrato tipo caramello.
Abbassa la fiamma per non farlo bruciare.
Aggiungi la frutta secca e mescola per bene.
Tieni il composto sul fuoco per pochissimo tempo mescolando in modo tale che la frutta secca e lo zucchero sciolto si distribuiscano per bene.

5

Ora togli la casseruola dal fuoco, metti il il composto nella teglia.
Modellalo con la spatola in modo tale che prenda la forma che desideri.
Puoi anche aggiungere un’altro foglio di carta forno ( sempre oleato ) e aiutandoti con il mattarello, stendilo fino allo spessore che desideri.

6

Lascia raffreddare almeno per 10 minuti, poi se vuoi puoi già tagliarlo a pezzi o a rettangoli in base a come lo preferisci.
Staccarlo dalla teglia sarà semplice perché non resterà incollato alla carta forno.
Puoi conservarlo a lungo in un sacchetto.

Croccante ai semi di sesamo :
7

Per quanto riguarda il croccante ai semi di sesamo, il procedimento è identico a questo del croccante con la frutta secca.

8

Quindi fai sciogliere lo zucchero e il burro, poi aggiungi i semi di sesamo e tieni sul fuoco qualche minuto.
Dopodiché lo trasferisci nella teglia ricoperta di carta forno oleata e lo lasci rassodare per qualche minuto.

 

 

QUI trovi altre ricette con la Frutta Secca.

QUI trovi altre ricette di Natale.

QUI trovi altre ricette con i Sei di Sesamo.

QUI trovi altre ricette dolci e salate con le Mandorle.

QUI trovi altre ricette dolci e salate con le Nocciole.

QUI trovi altre ricette dolci e salate con le Noci.

QUI trovi altre ricette dolci e salate con i Pistacchi.

 

 

SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SU INSTAGRAM, @RAMONA_STORIEDICUCINA,TAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.

SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLE STORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAM NELLA SEZIONE– RIFATTE DA VOI

PUOI TROVARE TUTTI I LINK DIRETTI ALLE MIE RICETTE ANCHE SU PINTEREST , schiaccia QUI. Il mio profilo è @storiedicucina.

 

Ingredients

Ingredienti per il croccante alla frutta secca :
 250 g di frutta secca ( io noci, pistacchi, nocciole, arachidi, mandorle, mandorle a lamelle )
 1 cucchiaino di burro
 300 g di zucchero
 olio di semi
Ingredienti per il croccante ai semi di sesamo :
 150 g di semi di sesamo
 250 g di zucchero
 1 cucchiaino di burro
 olio di semi

Directions

Procedimento per il croccante alla frutta secca :
1

Per prima cosa prepara la teglia che hai scelto, rivestirla con la carta forno.
Poi aggiungi l’olio di semi e aiutandoti con un pennello distribuiscilo su tutta la superficie.

2

Passa alla frutta secca, come ti ho anticipato in descrizione ( leggi i consigli anche sull’attrezzatura da usare ), fai tostare la frutta secca ( puoi farlo in forno per pochi minuti o in padella ).
Dopodiché tritala grossolanamente con il coltello ( puoi decidere di farlo anche omogeneo in base ai tuoi gusti , io lo faccio grossolanamente giusto per non lasciare troppi pezzi interi ).
Tieni da parte.

3

Sul fuoco metti una casseruola con lo zucchero e il burro, accendi la fiamma ( non deve essere alta ), e aspetta che lo zucchero inizia a sciogliersi.
Puoi tranquillamente mescolare con una spatola.
Quando sarà quasi sciolto completamente, potresti vedere qualche pezzetto di zucchero cristallizzato, non preoccuparti perché si scioglierà completamente.
Se nel frattempo vedi che si scurisce troppo, toglilo momentaneamente dal fuoco, fin quando non saranno più presenti pezzetti di zucchero.

4

A questo punto lo zucchero sarà sciolto e avrà il classico colore ambrato tipo caramello.
Abbassa la fiamma per non farlo bruciare.
Aggiungi la frutta secca e mescola per bene.
Tieni il composto sul fuoco per pochissimo tempo mescolando in modo tale che la frutta secca e lo zucchero sciolto si distribuiscano per bene.

5

Ora togli la casseruola dal fuoco, metti il il composto nella teglia.
Modellalo con la spatola in modo tale che prenda la forma che desideri.
Puoi anche aggiungere un’altro foglio di carta forno ( sempre oleato ) e aiutandoti con il mattarello, stendilo fino allo spessore che desideri.

6

Lascia raffreddare almeno per 10 minuti, poi se vuoi puoi già tagliarlo a pezzi o a rettangoli in base a come lo preferisci.
Staccarlo dalla teglia sarà semplice perché non resterà incollato alla carta forno.
Puoi conservarlo a lungo in un sacchetto.

Croccante ai semi di sesamo :
7

Per quanto riguarda il croccante ai semi di sesamo, il procedimento è identico a questo del croccante con la frutta secca.

8

Quindi fai sciogliere lo zucchero e il burro, poi aggiungi i semi di sesamo e tieni sul fuoco qualche minuto.
Dopodiché lo trasferisci nella teglia ricoperta di carta forno oleata e lo lasci rassodare per qualche minuto.

Croccante con frutta secca mista e con semi di sesamo

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *