Gelato al mojito – senza gelatiera

Il bello del gelato senza gelatiera è sicuramente il fatto di poterlo fare in modo davvero semplicissimo e anche veloce.
L’altra cosa bella è poterlo personalizzare in mille modi; tanto la base è quella e si può impreziosire con altri ingredienti.
Insomma un po’ come un quadro bianco che lascia spazio all’immaginazione ( in questo caso al gusto ).
Ammetto che, come ho già detto in altre ricette, ci sono gusti di gelato che amo ma che difficilmente riesco a trovare nelle classiche gelaterie.
Quindi allora tocca farli a casa, non che sia un problema anzi, mi piace tantissimo poterlo fare così ogni volta so che posso provare tutti gli abbinamenti che più mi piacciono.
Allora il gusto di oggi profuma proprio di estate.
Il gelato al mojito. Ma bada bene non è il classico gelato con solo menta, no, qui ci sono gli ingredienti reali del mojito quindi potrai gustare questo gelato che ha davvero il sapore di quel cocktail.
Quindi per farlo devi munirti assolutamente di zucchero di canna, lime,rum bianco, foglie di menta, in aggiunta puoi anche usare un po’ di sciroppo di menta, ma la menta fresca è fondamentale.
QUI trovi la ricetta per fare il Gelato senza gelatiera.

QUI trovi la ricetta per fare il Latte Condensato.

AuthorRamonaCategory, , , DifficultyBeginner

gelato senza gelatiera ( con latte condensato ) al gusto mojito

Yields1 Serving
Prep Time20 minsTotal Time20 mins

Ingredienti :
 170 g di latte condensato
 300 ml di panna da montare
 2 cucchiai di zucchero di canna
 1 cucchiaio di acqua
  scorza di un lime
 1 cucchiaino di succo di lime
  foglie di menta fresca
 1 bicchierino di rum bianco
 2 cucchiai di sciroppo di menta ( facoltativo )

Procedimento :
1

Per prima cosa metti delle foglie di menta in infusione nella panna, più restano in infusione è più la panna profumerà di menta, se non hai tanto tempo lasciale almeno per 2 ore ( puoi mettere la panna e la menta in una ciotola e riporla in frigor ).

2

Trascorso il tempo di infusione, versa la panna in un’altra ciotola passandola al colino così da eliminare la menta e eventuali pezzettini . Ora monta la panna , aggiungi il latte condensato e mescola con una spatola dall’alto verso il basso senza smontare troppo il composto.
Ora riponi la ciotola in frigor e nel frattempo prosegui con gli altri ingredienti.

3

In un pentolino aggiungi lo zucchero e l’acqua, aggiungi anche parte della scorza di lime.
Porta sul fuoco e a fiamma medio bassa fai sciogliere lo zucchero, prima che inizia a sobbollire aggiungi il rum così da far evaporare un po’ la parte alcolica.

4

Ora spegni il fuoco e lascia raffreddare, aggiungi anche il succo di lime. Avrai così ottenuto una sorta di sciroppo che ha tutto il sapore del mojito.

5

Ora lava per bene altre foglie di menta e asciugale con un panno di carta.
Tritale finemente ( puoi farlo con il coltello oppure con un mixer ), aggiungile allo sciroppo e mescola.

6

Ora versa lo sciroppo nella ciotola con la panna e il latte condensato e mescola per bene sempre con una spatola facendo movimenti dall’alto verso il basso delicatamente.

7

Aggiungi la restante scorza di lime, se vuoi aggiungi altre foglioline di menta tritate. Puoi aggiungere anche lo sciroppo di menta.
Mescola per bene.

8

Trasferisci il gelato in un contenitore o in uno stampo da plumcake, copri con la pellicola a contatto e riponi in freezer per minimo 4 ore.
Controlla prima di estrarre dal freezer.

 

QUI trovi altre ricette di Gelato con e senza Gelatiera.

QUI trovi altre ricette con la Menta.

QUI trovi altre ricette con il Lime.

 

SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SU INSTAGRAM, @RAMONA_STORIEDICUCINA,TAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.

SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLESTORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAMNELLA SEZIONE– RIFATTE DA VOI

PUOI TROVARE TUTTI I LINK DIRETTI ALLE MIE RICETTE ANCHE SU PINTEREST , schiaccia QUI. Il mio profilo è @storiedicucina.

Ingredients

Ingredienti :
 170 g di latte condensato
 300 ml di panna da montare
 2 cucchiai di zucchero di canna
 1 cucchiaio di acqua
  scorza di un lime
 1 cucchiaino di succo di lime
  foglie di menta fresca
 1 bicchierino di rum bianco
 2 cucchiai di sciroppo di menta ( facoltativo )

Directions

Procedimento :
1

Per prima cosa metti delle foglie di menta in infusione nella panna, più restano in infusione è più la panna profumerà di menta, se non hai tanto tempo lasciale almeno per 2 ore ( puoi mettere la panna e la menta in una ciotola e riporla in frigor ).

2

Trascorso il tempo di infusione, versa la panna in un’altra ciotola passandola al colino così da eliminare la menta e eventuali pezzettini . Ora monta la panna , aggiungi il latte condensato e mescola con una spatola dall’alto verso il basso senza smontare troppo il composto.
Ora riponi la ciotola in frigor e nel frattempo prosegui con gli altri ingredienti.

3

In un pentolino aggiungi lo zucchero e l’acqua, aggiungi anche parte della scorza di lime.
Porta sul fuoco e a fiamma medio bassa fai sciogliere lo zucchero, prima che inizia a sobbollire aggiungi il rum così da far evaporare un po’ la parte alcolica.

4

Ora spegni il fuoco e lascia raffreddare, aggiungi anche il succo di lime. Avrai così ottenuto una sorta di sciroppo che ha tutto il sapore del mojito.

5

Ora lava per bene altre foglie di menta e asciugale con un panno di carta.
Tritale finemente ( puoi farlo con il coltello oppure con un mixer ), aggiungile allo sciroppo e mescola.

6

Ora versa lo sciroppo nella ciotola con la panna e il latte condensato e mescola per bene sempre con una spatola facendo movimenti dall’alto verso il basso delicatamente.

7

Aggiungi la restante scorza di lime, se vuoi aggiungi altre foglioline di menta tritate. Puoi aggiungere anche lo sciroppo di menta.
Mescola per bene.

8

Trasferisci il gelato in un contenitore o in uno stampo da plumcake, copri con la pellicola a contatto e riponi in freezer per minimo 4 ore.
Controlla prima di estrarre dal freezer.

Gelato al mojito – senza gelatiera

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *