Ravioli alle cime di rapa ripieni di fonduta

Quanto amo la pasta fatta in casa, ormai l’avrò detto chissà quante volte, è stato il mio primo amore, l’amore indiscusso verso la cucina.
E poi la pasta fatta in casa è perfetta sempre, non c’è giorno o festa che tenga la pasta è sempre gioia.
Ovviamente nei giorni di festa si sa che tra lasagne, ravioli, passatelli , tortelli e tortellini resta comunque la protagonista indiscussa.
Anche sulla mia tavola di Natale la lasagna non manca di certo, poi per i giorni che precedono o seguono il Natale opto per i ravioli o altre tipologie di pasta.
Questa volta ho usato un ingrediente insolito, non tanto per l’abbinamento con la pasta, anzi è utilizzato tantissimo e ci sta super bene; quanto per l’utilizzo proprio nell’impasto : le cime di rapa.
E già nell’impasto non le avevo mai usate, ho provato perché in realtà avevo in mente di fare una pasta verde ma avevo finisti gli spinaci e quindi ho provato.
Li ho farciti con una fonduta di formaggi, però puoi sostituire il ripieno con la classica ricotta o meglio ancora con ricotta e salsiccia.
La crema sul fondo è fatta con sedano rapa, ma puoi omettere, oppure puoi sostituirla con un classico sugo rosso fatto con il pomodoro, usare la fonduta come condimento oppure ancora condite con il classico burro e salvia che si va sempre sul sicuro.

 

 

AuthorRamonaCategory, , DifficultyIntermediate

ravioli fatti in casa alle cime di rape

Yields1 Serving
Prep Time50 minsCook Time15 minsTotal Time1 hr 5 mins

Ingredienti per la pasta :
 130 g di cime di rapa
 2 uova
 270 g di farina
 30 g di semola
Ingredienti per il ripieno :
 200 ml di latte
 350 g di formaggio ( tipo fontina, asiago ecc )
 2 cucchiai di formaggio grattugiato
 2 tuorli
 30 g di burro
 pepe
Ingredienti per la salsa :
 1 spicchio di aglio
 1 scalogno
 sale e pepe
 aromi e spezie a scelta
 200 g di sedano rapa
 acqua o brodo q.b.

Procedimento :
1

Per prima cosa devi preparare la fonduta perché va messa poi in frigo fin quando non sarà abbastanza soda da poterla usare come ripieno.

2

Quindi taglia il formaggio a cubetti ( usa quello che preferisci puoi anche fare un mix tra formaggi ), metti una pentola capiente sul fuoco che ti servirà per cuocere a bagnomaria.
Metti poi un pentolino all’interno , aggiungi il burro e fallo sciogliere, poi i pezzi di formaggio e il latte e fai cuocere fin quando non sarà tutto sciolto.
Aggiusta di pepe e poi aggiungi anche il formaggio grattugiato.
Per ultimo aggiungi i tuorli.
Mescola poi tieni da parte, quando sarà raffreddata riponi in frigo e procedi con la pasta.

3

Pulisci le cime di rapa, poi sbollentale per circa 1 minuto in acqua bollente salata, passali poi sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura. Trasferisci nel boccale del frullatore e aggiungi un pochino di acqua per facilitare il processo, poi frulla il tutto.
Una volta frullati tieni da parte 70 gr.

4

Prepara la pasta quindi sulla spianatoia o nella ciotola unisci le farine , metti al centro le uova e le cime di rapa frullate e inizia ad impastare prima con la forchetta e poi con le mani.
Quando l’impasto sarà omogeneo, avvolgilo nella pellicola e lascialo riposare per 30 minuti.

5

Prepara la crema al sedano rapa.
Trita lo Scalogno, togli la pellicina all’aglio e fallo soffriggere leggermente in una padella con un filo di olio.
Taglia a cubetti il sedano rapa e mettilo in padella, lascia cuocere per qualche minuto poi sfuma con dell’acqua o del brodo, non serve aggiungere troppo deve almeno coprire il sedano rapa.
Aggiusta di sale e pepe e lascia cuocere fin quando non è morbido.
Poi pass il tutto nel minipimmer e frulla il composto.

6

Ora prepara la pasta, quindi stendi la sfoglia, ricava dei cerchi, poi metti al centro un po’ di fonduta, chiudi a mezzaluna e poi unisci le estremità.
Continua così fin quando non hai finito la sfoglia.

7

Cuocili in acqua bollente salata poi passali velocemente in padella con la crema di sedano rapa.
Aggiusta di pepe e spezie se desideri.

 

QUI trovi altre ricette di Pasta fresca.

QUI trovi altre ricette dolci e salate di Natale.

 

SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SU INSTAGRAM, @RAMONA_STORIEDICUCINA,TAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.

SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLE STORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAM NELLA SEZIONE– RIFATTE DA VOI

PUOI TROVARE TUTTI I LINK DIRETTI ALLE MIE RICETTE ANCHE SU PINTEREST , schiaccia QUI. Il mio profilo è @storiedicucina.

 

Ingredients

Ingredienti per la pasta :
 130 g di cime di rapa
 2 uova
 270 g di farina
 30 g di semola
Ingredienti per il ripieno :
 200 ml di latte
 350 g di formaggio ( tipo fontina, asiago ecc )
 2 cucchiai di formaggio grattugiato
 2 tuorli
 30 g di burro
 pepe
Ingredienti per la salsa :
 1 spicchio di aglio
 1 scalogno
 sale e pepe
 aromi e spezie a scelta
 200 g di sedano rapa
 acqua o brodo q.b.

Directions

Procedimento :
1

Per prima cosa devi preparare la fonduta perché va messa poi in frigo fin quando non sarà abbastanza soda da poterla usare come ripieno.

2

Quindi taglia il formaggio a cubetti ( usa quello che preferisci puoi anche fare un mix tra formaggi ), metti una pentola capiente sul fuoco che ti servirà per cuocere a bagnomaria.
Metti poi un pentolino all’interno , aggiungi il burro e fallo sciogliere, poi i pezzi di formaggio e il latte e fai cuocere fin quando non sarà tutto sciolto.
Aggiusta di pepe e poi aggiungi anche il formaggio grattugiato.
Per ultimo aggiungi i tuorli.
Mescola poi tieni da parte, quando sarà raffreddata riponi in frigo e procedi con la pasta.

3

Pulisci le cime di rapa, poi sbollentale per circa 1 minuto in acqua bollente salata, passali poi sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura. Trasferisci nel boccale del frullatore e aggiungi un pochino di acqua per facilitare il processo, poi frulla il tutto.
Una volta frullati tieni da parte 70 gr.

4

Prepara la pasta quindi sulla spianatoia o nella ciotola unisci le farine , metti al centro le uova e le cime di rapa frullate e inizia ad impastare prima con la forchetta e poi con le mani.
Quando l’impasto sarà omogeneo, avvolgilo nella pellicola e lascialo riposare per 30 minuti.

5

Prepara la crema al sedano rapa.
Trita lo Scalogno, togli la pellicina all’aglio e fallo soffriggere leggermente in una padella con un filo di olio.
Taglia a cubetti il sedano rapa e mettilo in padella, lascia cuocere per qualche minuto poi sfuma con dell’acqua o del brodo, non serve aggiungere troppo deve almeno coprire il sedano rapa.
Aggiusta di sale e pepe e lascia cuocere fin quando non è morbido.
Poi pass il tutto nel minipimmer e frulla il composto.

6

Ora prepara la pasta, quindi stendi la sfoglia, ricava dei cerchi, poi metti al centro un po’ di fonduta, chiudi a mezzaluna e poi unisci le estremità.
Continua così fin quando non hai finito la sfoglia.

7

Cuocili in acqua bollente salata poi passali velocemente in padella con la crema di sedano rapa.
Aggiusta di pepe e spezie se desideri.

Ravioli alle cime di rapa ripieni di fonduta

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *