Tiramisù ai tre cioccolati

Non so se anche per te è la stessa cosa, ma il tiramisù per me è sempre stato tra i miei dolci preferiti.
Quello che sin da piccola vedi fare e provi a fare. Ecco perché forse mi piace così tanto.
Bisogna metterci anche che è perfetto sempre, non ha stagione aggiungerei.
I gusti sono così semplici che è quasi impossibile non amarlo e poi la cosa bella è che si può facilmente personalizzare in mille modi.
Ognuno ha la propria ricetta storica e ognuno ha le proprie modifiche o accorgimenti che fa.
Io ad esempio, anche se la ricetta originale non lo prevede, metto sempre un po’ di panna insieme al mascarpone. In realtà l’ho fatto perché sono sempre andata in un ristorante a mangiare e il suo tiramisù era tra i più buoni in assoluto; un giorno chiesi alla cameriera come veniva fatto il tiramisù e perché risultava davvero molto più morbido, soffice e avvolgente ( parlo della crema ovviamente ).
Lei mi disse, che ovviamente non poteva darmi la ricetta, ma che comunque era la preparazione classica con l’aggiunta di panna alla crema.
Da quella volta il tiramisù l’ho fatto sempre così.
E visto la sua versatilità , mi diverto sempre a creare versioni di tiramisù ogni volta diverse.
Questa l’ho fatta per il compleanno di mio papà, volevo qualcosa di fresco e goloso, qualcosa che di certo potesse piacere a tutti ma ovviamente non il classico tiramisù.
Ecco che con 3 cioccolato diversi ho fatto questo che ha riscosso un successo incredibile.
Non è di certo un dolce fit, ma una fetta di questo ti mette allegria di sicuro.
Se lo farai per una cena o una serata con ospiti vedrai che complimenti ti faranno e la soddisfazione sarà davvero pazzesca.
Io ho usato uno stampo da 20 dai bordi alti, puoi tranquillamente farlo in teglia o nello stampo da plumcake o dove meglio preferisci.

 

AuthorRamonaCategory, , , , DifficultyBeginner

tiramisù con cioccolato fondente, al latte e bianco

Yields1 Serving
Prep Time30 minsTotal Time30 mins

Ingredienti :
 savoiardi circa 300 gr ( dipende dalla teglia che usi )
 4 uova
 250 g di mascarpone
 300 ml di panna
 100 g di zucchero
 100 g di cioccolato fondente
 100 g di cioccolato al latte
 100 g di cioccolato bianco
  caffè q.b.
 3 cucchiai di liquore
 cacao in polvere ( facoltativo )

Procedimento :
1

Per prima cosa parti dalla crema, il procedimento sarà uguale a quello classico.
Quindi dividi i tuorli dagli albumi, monta i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Aggiungi il Mascarpone e continua a lavorare con le fruste.
Aggiungi anche il liquore, puoi sostituirlo con liquori a scelta oppure se non lo gradisci alcolico, puoi sostituirlo con aroma alla vaniglia o altri gusti.

2

Monta anche la panna.
Io la lascio semi montata, quindi più liquida perché preferisco ottenere una crema meno densa e poi far riposare in frigor tutta la notte il tiramisù così che la crema si rapprende un po’ e nel frattempo si insaporiscono ancor di più i savoiardi; però se non hai voglia di aspettare tutto questo tempo e preferisci consumarlo prima, allora ti basterà montare per bene la panna.
Aggiungila al composto di uova mescolando molto delicatamente con una spatola, facendo movimenti dall’alto verso il basso.

3

Ora monta anche gli albumi a neve ben ferma e poi incorporali al composto precedente sempre facendo movimenti dall’alto verso il basso e delicatamente.
La crema è pronta, ora basterà dividerla in tre ciotole diverse.
Fai sciogliere separatamente tutti e 3 i cioccolati ( puoi farlo nel microonde oppure a bagnomaria ), aspetta che siano freddi e poi aggiungi ogni cioccolato ad una ciotola, mescolando delicatamente fino a rendere il composto omogeneo.

4

Ora prepara la teglia che hai scelto, tieni a portata di mano le 3 creme, metti in un piatto il caffè ( io lo mischio sempre ad un po’ di latte ).
Se usi una teglia con la cerniera, o comunque vuoi poi sformare il tiramisù dallo stampo, allora prendi un piatto, appoggia sopra lo stampo a cerniera ( deve aderire perfettamente ), ricopri i bordi dello stampo con la carta forno oppure l’acetato.
Se lo farai in teglia non devi fare questo passaggio.

5

Ora passa velocemente i savoiardi nel caffè e ricopri la base creando uno strato e mettendo i savoiardi ben uniti fra di loro, aggiungi la crema con il cioccolato fondente, spolvera con un po’ di cacao, poi fai un’altro strato di savoiardi e sopra metti la crema al cioccolato al latte, un’altro strato di savoiardi e infine la crema al cioccolato bianco.

6

Di sicuro ti sarà rimasto un po’ di crema per ogni gusto, mettine ognuna in una sac à poche e riponi in frigor ( sempre se utilizzi lo stampo e non la teglia ).
Riponi il tiramisù in frigor ( io lo lascio sempre una notte perché si insaporisce di più , però puoi usarlo
Comunque dopo circa 4 ore ).

7

Una volta ben freddo, estrai delicatamente lo stampo, togli la carta forno dai bordi.
Passa le creme rimaste sulla superficie e livella con una spatola.
Puoi guarnire con scaglie di cioccolato.

 

QUI trovi altre ricette di Tiramisù.

QUI trovi altre ricette con il Cioccolato.

QUI trovi altre ricette con il Cioccolato Bianco.

QUI trovi altre ricette con il Mascarpone.

QUI trovi altre ricette con la Panna.

QUI trovi altre ricette con i Savoiardi.

 

SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SU INSTAGRAM, @RAMONA_STORIEDICUCINA,TAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.

SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLESTORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAMNELLA SEZIONE– RIFATTE DA VOI

PUOI TROVARE TUTTI I LINK DIRETTI ALLE MIE RICETTE ANCHE SU PINTEREST , schiaccia QUI. Il mio profilo è @storiedicucina.

Ingredients

Ingredienti :
 savoiardi circa 300 gr ( dipende dalla teglia che usi )
 4 uova
 250 g di mascarpone
 300 ml di panna
 100 g di zucchero
 100 g di cioccolato fondente
 100 g di cioccolato al latte
 100 g di cioccolato bianco
  caffè q.b.
 3 cucchiai di liquore
 cacao in polvere ( facoltativo )

Directions

Procedimento :
1

Per prima cosa parti dalla crema, il procedimento sarà uguale a quello classico.
Quindi dividi i tuorli dagli albumi, monta i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Aggiungi il Mascarpone e continua a lavorare con le fruste.
Aggiungi anche il liquore, puoi sostituirlo con liquori a scelta oppure se non lo gradisci alcolico, puoi sostituirlo con aroma alla vaniglia o altri gusti.

2

Monta anche la panna.
Io la lascio semi montata, quindi più liquida perché preferisco ottenere una crema meno densa e poi far riposare in frigor tutta la notte il tiramisù così che la crema si rapprende un po’ e nel frattempo si insaporiscono ancor di più i savoiardi; però se non hai voglia di aspettare tutto questo tempo e preferisci consumarlo prima, allora ti basterà montare per bene la panna.
Aggiungila al composto di uova mescolando molto delicatamente con una spatola, facendo movimenti dall’alto verso il basso.

3

Ora monta anche gli albumi a neve ben ferma e poi incorporali al composto precedente sempre facendo movimenti dall’alto verso il basso e delicatamente.
La crema è pronta, ora basterà dividerla in tre ciotole diverse.
Fai sciogliere separatamente tutti e 3 i cioccolati ( puoi farlo nel microonde oppure a bagnomaria ), aspetta che siano freddi e poi aggiungi ogni cioccolato ad una ciotola, mescolando delicatamente fino a rendere il composto omogeneo.

4

Ora prepara la teglia che hai scelto, tieni a portata di mano le 3 creme, metti in un piatto il caffè ( io lo mischio sempre ad un po’ di latte ).
Se usi una teglia con la cerniera, o comunque vuoi poi sformare il tiramisù dallo stampo, allora prendi un piatto, appoggia sopra lo stampo a cerniera ( deve aderire perfettamente ), ricopri i bordi dello stampo con la carta forno oppure l’acetato.
Se lo farai in teglia non devi fare questo passaggio.

5

Ora passa velocemente i savoiardi nel caffè e ricopri la base creando uno strato e mettendo i savoiardi ben uniti fra di loro, aggiungi la crema con il cioccolato fondente, spolvera con un po’ di cacao, poi fai un’altro strato di savoiardi e sopra metti la crema al cioccolato al latte, un’altro strato di savoiardi e infine la crema al cioccolato bianco.

6

Di sicuro ti sarà rimasto un po’ di crema per ogni gusto, mettine ognuna in una sac à poche e riponi in frigor ( sempre se utilizzi lo stampo e non la teglia ).
Riponi il tiramisù in frigor ( io lo lascio sempre una notte perché si insaporisce di più , però puoi usarlo
Comunque dopo circa 4 ore ).

7

Una volta ben freddo, estrai delicatamente lo stampo, togli la carta forno dai bordi.
Passa le creme rimaste sulla superficie e livella con una spatola.
Puoi guarnire con scaglie di cioccolato.

Tiramisù ai tre cioccolati

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *