Zoodles, spaghetti di zucchine con hummus, ricetta light

Sto facendo sempre più spesso ricettine light, o meglio già di mio le faccio spesso ma capita di non pubblicare per dare spazio ad altre ricette.
Faccio anche spessissimo le ricette con gli zoodles che sono semplicemente gli spaghetti di zucchine.
Ecco alcuni dicono che dà l’impressione di mangiare la pasta, e qui voglio essere davvero sincera : non è vero non dà l’impressione di mangiare la pasta o per lo meno per la vista si, sembrano spaghetti.
Ma il sapore ovviamente è ben distante dalla pasta.
Però, e c’è un però , a mio avviso sono un ottimo sostituito.
Se stai seguendo una dieta e hai un numero limitato di giorni in cui mangiare la pasta, allora questo modo di preparare le zucchine ti può aiutare. Come ho detto prima alla vista sembra davvero di mangiare la pasta, quindi sono sicuramente consigliati.
Stessa cosa invece se magari hai bisogno di consumare più verdura ( che tu faccia la dieta o meno ) e hai voglia di qualcosa di diverso, magari invitante e sfizioso sia per gli occhi che per il palato; allora questi sono perfetti.
Insomma possono davvero tornare utili in tantissimi modi.
Ovviamente nessuno ti vieta di farli ancora più golosi se la versione light non ti soddisfa.
Inoltre ci sono diversi modi per mangiarli, puoi farlo sia da crudi ( le zucchine crude sono buonissime e mantengono intatte tutte le proprietà ), oppure scottarli leggermente in padella.
Non ti consiglio di farli bollire, a meno che tu non voglia fare una sorta di zuppa o simil ramen ( io ogni tanto lo faccio ).
Perché non bisogna farli cuocere troppo? Perché rilasciano l’acqua e quindi ti troverai ad avere un piatto acquoso.
Un trucchetto per essere sicuri di non incappare in questo “errore” è quello di strizzarli per bene con un canovaccio prima di cuocerli, oppure cuocerli a fiamma medio alta senza aggiungere olio o sale in modo tale che l’acqua non fuoriesca, o in caso evapori subito.
Puoi davvero farli in mille modi diversi, il mio preferito in assoluto è in accompagnato a legumi è proprio come in questo caso con i ceci.
Ho fatto un hummus anch’esso light ( una versione più leggera con poco olio e sale ), ho aggiunto tante spezie e aromi che nelle ricette leggere sono ancora più utili per bilanciare i sapori.
Poi li ho cotti insieme.
Nulla di più facile.
Si possono gustare sia caldi che tiepidi.
In aggiunta ci stanno benissimo le olive, i pomodorini e la feta .
Vi piaceranno tantissimo.

Su Instagram trovi la video ricettea.

QUI trovi il link del mio profilo Instagram.

finti spaghetti di zucchine conditi con hummus, ricetta leggera

Yields1 Serving
Prep Time15 minsCook Time10 minsTotal Time25 mins

Ingredienti :
 3 zucchine ( io piccole )
 250 g di ceci già cotti
 1 spicchio di aglio
 sale, pepe e spezie
 1 cucchiaino di tahini
 1 cucchiaio di olio evo
 mezzo bicchiere di acqua
  il succo di mezzo limone
 peperoncino piccante secco ( facoltativo )

Procedimento :
1

Per prima cosa lava le zucchine e taglia l’estremità.
Ora ricava gli spaghetti, ti servirà un robot da cucina con questa specifica funzione, oppure trovi in commercio una sorta di temperino per le verdure che ti da lo stesso risultato ( il costo è irrisorio, ne ho trovati svariati sotto i 5€ ).

2

Una volta che hai fatto gli spaghetti di zucchine, tienili da parte, meglio se li metti in uno scolapasta con un peso sopra in modo da togliere tutta l’acqua in eccesso.

3

Ora prepara l’hummus.
In un mixer aggiungi tutti gli ingredienti, quindi i ceci, lo spicchio di aglio, poco sale, pepe, paprika, cumino e tutti gli aromi secchi e freschi che hai scelto ( io ho aggiunto anche timo, menta, erba cipollina ).
Aggiungi anche il succo del limone e l’acqua ( uso l’acqua al posto di aggiungere più olio in modo tale che sia leggero ). Aggiungi anche l’olio e la tahini.
Frulla il tutto fino ad ottenere un composto più liquido del classico hummus.
In caso aggiungi ancora un po’ di acqua.

4

Ora metti una padella sul fuoco, aggiungi un filo d’olio , poi io ho aggiunto il peperoncino secco perché lo preferisco con una nota piccante, puoi omettere oppure aggiungere un peperoncino secco dolce.
Fai insaporire qualche minuto, poi aggiungi l’hummus.

5

Lascia cuocere qualche minuto, in caso ti risultasse troppo compatto, aggiungi qualche cucchiaio di acqua.

6

Ora aggiungi le zucchine e fai cuocere velocemente ( per pochi minuti ) a fiamma alta mescolando per bene.

7

Sono pronti, volendo puoi aggiungere un cucchiaio di formaggio se non ti interessa la versione vegan così da renderlo più cremoso.
Aggiusta sempre di pepe.
Puoi aggiungere altri ingredienti tipo olive, pomodorini ecc...

 

QUI trovi altre ricette con le Zucchine.

QUI trovi altre ricette con i Ceci.

QUI trovi altre ricette Light.

 

SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SU INSTAGRAM, @RAMONA_STORIEDICUCINA,TAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.

SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLESTORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAMNELLA SEZIONE– RIFATTE DA VOI

PUOI TROVARE TUTTI I LINK DIRETTI ALLE MIE RICETTE ANCHE SU PINTEREST , schiaccia QUI. Il mio profilo è @storiedicucina.

MI TROVI ANCHE SU TIK TOK @ramona_storiedicucina

Ingredients

Ingredienti :
 3 zucchine ( io piccole )
 250 g di ceci già cotti
 1 spicchio di aglio
 sale, pepe e spezie
 1 cucchiaino di tahini
 1 cucchiaio di olio evo
 mezzo bicchiere di acqua
  il succo di mezzo limone
 peperoncino piccante secco ( facoltativo )

Directions

Procedimento :
1

Per prima cosa lava le zucchine e taglia l’estremità.
Ora ricava gli spaghetti, ti servirà un robot da cucina con questa specifica funzione, oppure trovi in commercio una sorta di temperino per le verdure che ti da lo stesso risultato ( il costo è irrisorio, ne ho trovati svariati sotto i 5€ ).

2

Una volta che hai fatto gli spaghetti di zucchine, tienili da parte, meglio se li metti in uno scolapasta con un peso sopra in modo da togliere tutta l’acqua in eccesso.

3

Ora prepara l’hummus.
In un mixer aggiungi tutti gli ingredienti, quindi i ceci, lo spicchio di aglio, poco sale, pepe, paprika, cumino e tutti gli aromi secchi e freschi che hai scelto ( io ho aggiunto anche timo, menta, erba cipollina ).
Aggiungi anche il succo del limone e l’acqua ( uso l’acqua al posto di aggiungere più olio in modo tale che sia leggero ). Aggiungi anche l’olio e la tahini.
Frulla il tutto fino ad ottenere un composto più liquido del classico hummus.
In caso aggiungi ancora un po’ di acqua.

4

Ora metti una padella sul fuoco, aggiungi un filo d’olio , poi io ho aggiunto il peperoncino secco perché lo preferisco con una nota piccante, puoi omettere oppure aggiungere un peperoncino secco dolce.
Fai insaporire qualche minuto, poi aggiungi l’hummus.

5

Lascia cuocere qualche minuto, in caso ti risultasse troppo compatto, aggiungi qualche cucchiaio di acqua.

6

Ora aggiungi le zucchine e fai cuocere velocemente ( per pochi minuti ) a fiamma alta mescolando per bene.

7

Sono pronti, volendo puoi aggiungere un cucchiaio di formaggio se non ti interessa la versione vegan così da renderlo più cremoso.
Aggiusta sempre di pepe.
Puoi aggiungere altri ingredienti tipo olive, pomodorini ecc...

Zoodles, spaghetti di zucchine con hummus, ricetta light

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *