Sbriciolata al grano saraceno e marmellata – senza burro, vegan,light e gluten free

Difficoltà:

Tempo: 80 Minuti

Ingredienti

 

Amo tantissimo la farina di grano saraceno, ha quel sapore così pungente e particolare, dico sempre che sa di antichità .

Adoro troppo preparare sia dolci che piatti salati, perché è talmente versatile che si può fare davvero un utilizzo speciale.
Mi piace tantissimo nei dolci , dalle classiche torte ( magari gustate leggermente tiepide che sprigionano così ancor di più il sapore ); ai biscotti o alla crostate.

Questa volta l’ho utilizzata per farne una sbriciolata semplicissima, senza burro e ripiena di tanta marmellata.
Semplicissima, profumata e golosa, potete farcirla con quello che più vi piace compresa la crema spalmabile alla nocciola, ma con la marmellata secondo me fa davvero un’altra figura, soprattutto se una marmellata di frutti rossi oppure mirtilli.

La ricetta è light, vegan e gluten free.

 

 

 

QUI trovi altre ricette dolci e salate con il Grano Saraceno.

QUI trovi altre ricette di Crostate.

QUI trovi altre ricette di Sbriciolate.

QUI trovi altre ricette con la Marmellata.

 

SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SU INSTAGRAM, @RAMONA_STORIEDICUCINA,TAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.

SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLESTORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAMNELLA SEZIONE– RIFATTE DA VOI

PUOI TROVARE TUTTI I LINK DIRETTI ALLE MIE RICETTE ANCHE SU PINTEREST , schiaccia QUI. Il mio profilo è @storiedicucina.

MI TROVI ANCHE SU TIK TOK @ramona_storiedicucina .

1.In una ciotola o nella planetaria setaccia insieme la farina con la maizena, il lievito e la vanillina. Mescola per bene. Puoi usare anche un cucchiaio per mescolare, non è necessaria la planetaria, puoi usarla se lo ritieni più comodo.

2.Sempre mescolando aggiungi lo zucchero. Aggiungi poi il latte poco per volta e per ultimo l’olio sempre poco per volta e mescolando per bene. Impasta per bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e non troppo molle.

3.Ricopri il composto con la pellicola poi riponilo in frigo per 30 minuti minimo ( meglio se 1 ora )

4.Riprendi l’impasto, imburra e infarina uno stampo ( se con fondo removibile e bucherellato, dovrai omettere questo passaggio e potrai direttamente inserire l'impasto ). Prendi poco per volta dei pezzettini di impasto e mettili nella teglia poi schiaccia con le mani per compattarle tutte. Metti altro impasto per ricoprire anche i bordi e aiutati a schiacciarlo con un bicchiere o con le mani.

5.Farcisci con la marmellata poi richiudi i bordi verso l'interno. Prendi l'altra metà dell'impasto e continua a fare le briciole per ricoprire tutta la farcitura. Se ci sono buchi ricoprili per bene, se vuoi fai una leggera pressione per schiacciare un pò la superficie.

6.Inforna nel forno già caldo a 180° per circa 40 minuti controlla la cottura prima di estrarre la sbriciolata dal forno. Fai prima raffreddare e poi puoi estrarre la sbriciolata dallo stampo, tagliarla e servirla.

Correlati

Polpette di lenticchie avanzate, una ricetta facilissima e golosa per fare le polpette di lenticchie avanzate. Con le ricette di Riciclo vado sempre...

Insalata di radicchio, hai mai provato a fare un insalata di radicchio sana ma anche gustosa? Anche se non sono proprio solita pubblicare ricette di...

Le patate dolci, o patata americana, o ancora la batata ( ha davvero tantissimi nomi ) ,mi piacciono troppo. A dimostrazione di questo, ci sono...