SCARCELLE PUGLIESI

on

 

 

Questo dolce tipico pugliese è conosciuto anche fuori dai confini pugliesi.

Se non lo avete mai provato, è una sorta di pasta frolla aromatizzata, ma senza burro. Adorate dai bambini ma anche dagli adulti.

Sono molto divertenti da preparare e le forme sono le più svariate, dalla classica corona intrecciata, alle colombe, alla campana… insomma spazio alla fantasia!

Sono arricchite da uova sode inserite nell’impasto, e decorate ( se si gradisce ) con codette colorate!

Perfette sia per la colazione di Pasqua, ma anche come giusta conclusione del pranzo pasquale, e super adatte per la scampagnata di Pasquetta.

Provate a farle, soprattutto se in casa ci sono bambini, si divertiranno da morire!

 

 

 

INGREDIENTI:

  • 500 gr di farina
  • 8 gr di lievito per dolci ( mezza bustina )
  • 150 gr di zucchero
  • la scorza di un limone
  • 1 uovo
  • 100 gr di olio evo oppure di semi
  • 100 gr di latte
  • uova sode per la decorazione
  • codette colorate per decorare

 

PROCEDIMENTO:

  1. Mettete la farina sulla spianatoia, aggiungete il lievito, lo zucchero e la scorza del limone.
  2. Aggiungete anche l’uovo leggermente sbattuto e iniziate ad impastare.
  3. Aggiungete a filo l’olio ( sempre impastando ) e poi il latte.
  4. Impastate fin quando il composto non risulterà omogeneo, deve essere simile ad una classica pasta frolla; poi ricoprite l’impasto con la pellicola e lasciate riposare per 30 minuti.
  5. Se volete aggiungere le uova sode, occorre che le facciate cuocere per circa 7/8 minuti, facendole successivamente raffreddare prima di usarle come decorazione.
  6. Riprendete l’impasto e dividetelo in 4 parti uguali, da ogni pezzo ricavate 3 cordoncini di uguale misura e spessore e intrecciateli, unite le estremità.
  7. Se avete deciso di utilizzare anche le uova sode, allora lasciate da parte qualche pezzettino per poterle agganciare alle coroncine ( due pezzi di impasto per ogni uovo ).
  8. Se invece non volete fare le corone ma una classica forma che può essere una campana oppure una colomba; allora stendete l’impasto e realizzate le forme che desiderate.
  9. Mettete le vostre Scarcelle su una teglia ricoperta da carta forno e infornate a 180°C per 45/50 minuti.
  10. Se desiderate, decorate a piacere.

 

 

Leggi come fare la Torta di riso Lucana .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *