SPITZBUBEN – BISCOTTI OCCHIO DI BUE NATALIZI

Per confermare il mio amore verso la cucina altoateasina, vi faccio vedere una ricetta dolce.

Questa è ben legata ad un ricordo di infanzia, non perché io sia stata in Trentino ( forse solo qualche volta ), ma perché questi biscotti spettacolari me li portavano sempre gli zii e i cugini da Zurigo. Questi biscotti sono presenti anche nella cucina Tedesca, Svizzera e altri paesi limitrofi.

La differenza è davvero lieve è da quello che ne so sta nella forma del biscotto. Sempre rotondo ma la parte superiore per quelli Trentini è il classico buco che va a formare l’occhio di bue, mentre per quella tedesca i buchi sono 3.

Io ho fatto quelli con tre buchi, perché quelli che mi portavano era proprio così.

Però fidatevi che sia con uno o con tre buchi, il risultato proprio non cambia!! Sono super profumati e fragranti, con uno strato sottilissimo di marmellata.

Conquistano tutti e sono sicura che piaceranno tantissimo anche a voi.

Potete decidere se fare un biscotto grande o più piccolo, io ho cercato di restare fedele a quello che mangiavo io facendolo grande.


INGREDIENTI :

  • 150 gr di zucchero semolato fine
  • 130 gr di burro
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • 300 gr di farina
  • Scorza grattugiata del limone
  • Marmellata

PROCEDIMENTO :

  1. Setacciate la farina e il lievito, fare un buco al centro e inserite uno ad uno tutto gli ingredienti.
  2. Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo, poi copritelo con la pellicola e trasferitelo in frigor per 30 minuti.
  3. Riprendete l’impasto e stendetelo con il mattarello, con il taglia biscotti ricavate due cerchi per ogni biscotto, uno servirà per la base e l’altro andrà forato facendo un buco o tre.
  4. Disponete i biscotti su di una teglia ricoperta di carta forno, poi infornateli a 180° per circa 8 minuti.
  5. Estraetelo dal forno molto delicatamente, cospargeteli con un velo sottilissimo di marmellata e richiedete con la parte superiore; metteteli nuovamente in forno per circa 3 minuti senza farli scurire troppo.
  6. Una volta pronti lasciatelo raffreddare e poi cospargete con lo zucchero a velo.

Leggi anche come fare i Biscotti con ghiaccia .
Potrebbe anche interessarti come fare i Tartufini al cocco e cioccolato bianco .
SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SU INSTAGRAM@RAMONA_STORIEDICUCINA , TAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.
SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLE STORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAM NELLA SEZIONE – RIFATTE DA VOI –

Correlati

Cheesecake light senza base, hai mai provato a realizzarla? La Cheesecake senza base, come dice il termine stesso, si tratta semplicemente della...

Hai mai provato a fare la pasta di mandorle? La pasta di mandorle fatta in casa è davvero semplice e golosa da realizzare. Tempo fa evitavo di...

Prepariamo gli gnudi light alla zucca. Conosci gli Gnudi? Li hai mai provati? Gli gnudi son un piatto di rgine toscana. Si tratta nello specifico di...