Strudel di Mele con pasta sfoglia- ricetta semplice

la ricetta semplice dello Strudel di Mele con Pasta Sfoglia.

Strudel di Mele con pasta sfoglia- ricetta semplice

Difficoltà:

Porzioni: 4 Persone

Tempo: 60 Minuti

Ingredienti

Strudel di mele con pasta sfoglia, ricetta semplice. La versione semplice e golosa per fare lo strudel di mele con la pasta sfoglia.

LA STORIA DELLO STRUDEL DI MELE :

Lo Strudel di Mele è un dolce molto diffuso in Europa, ma le sue origini sono antiche. Si dice che arrivi dall’Asia, infatti le prime tracce di questo dolce risalgono al 700 a.C. , quando si parlava di un dolce per il fine pasto composto da strati di pane azimo e mele. Dopo il 300 a.C. il dolce arrivò prima in Grecia e poi in Turchia. Fu proprio la Turchia a prenderne ispirazione per creare il loro dolce più famoso, il “Bklava”. Dal 1500 in poi, questo dolce, sotto il dominio dell’impero Ottomano, arrivò anche in Ungheria. Si  presume che iniziò a subire delle modifiche, quindi al baklava vennero sostituite le noci con i pinoli e si aggiunsero le mele. Un altro grande cambiamento fu anche la pasta fillo, sostituita con la pasta matta. Quando cento anni dopo l’Austria conquistò l’Ungheria, acquisì anche questo dolce che divenne apprezzatissimo.

 

LA RICETTA ORIGINALE DELLO STRUDEL DI MELE :

Sotto il dominio austriaco,lo  Strudel di mele è diventato così il dolce tipico anche delle nostre regioni del nord, specialmente nella cucina Altoatesina. La versione originale prevede un involucro di pasta matta fatto a mano. Anche se ci sono delle varianti che sono sempre ben accette tipo la pasta sfoglia o la pasta frolla. Mentre per il ripieno non si può sbagliare, si usa l’uvetta, i pinoli, le mele, la cannella, il limone e il pangrattato. Ovviamente ci sono sempre le mille varianti da considerare, ad esempio le mele in base alla stagione, la frutta secca che spesso cambia in base ai gusti. Ovviamente possiamo farlo anche con altra frutta ad esempio le pere; oppure da non dimenticare è la versione salata. Insomma con lo Strudel non ci si annoia mai.

 

Strudel di Mele con pasta sfoglia- ricetta semplice

IL MIO STRUDEL DI MELE CON PASTA SFOGLIA :

Ecco invece la mia versione dello Strudel. Diciamo che non mi sono poi discostata troppo dalla versione originale. Partendo dall’esterno, ho optato per una versione più veloce, quindi non ho usato la pasta matta ma la Pasta Sfoglia ( nel mio caso integrale che con le mele ci sta divinamente ). Il ripieno è identico all’originale, quindi : le mele, i pinoli, il pangrattato, il limone, la cannella ( tanta nel mio caso ), l’uvetta e ho aggiunto invece le nocciole.

COME PREPARARE IL MIO STRUDEL DI MELE CON PASTA SFOGLIA- TRUCCHI E CONSIGLI :

Per prima cosa devi passare in padella il pangrattato con un pò di burro. Poi mettere in ammollo l’uvetta ( l’ideale sarebbe nel liquore ma se non gradisci va bene ugualmente l’acqua ). Altro passaggio cruciale sono le mele, scegli una tipologia che ti piace di più, lideale sarebbero mele dolci ma con una punta acidula. Devi tagliarle, io in realtà preferisco affettarle con la mandolina così in cottura diventaranno davvero morbidissime ( quasi un purea ). Aggiungo il limone, lo zucchero e tanta cannella ( tu ovviamnete puoi anche metterne meno ). faccio tostare i pinoli e le nocciole ( lascio la pellicina per un pò di contrasto di sapore ).

 

QUALE PASTA SFOGLIA USARE :

Come ti avevo anticipato, io ho usato una pasta sfoglia integrale ( se hai la possibilità di comprarla te la consiglio molto ). Ovviamente il suggerimento più ovvio è quello di usare una pasta sfoglia rettangolare, ma se in casa hai solo quella rotonda, nn preoccuparti. Ora ti dico un segreto ma non dirlo a nessuno, quello che vedi in foto è uno strudel fatto con la pasta sfoglia rotonda. In casa avevo due rotoli dio questa pasta sfoglia rotonda integrale quindi ho deciso di usarli ugualmente. Nota bene : se usi 1 rotolo rettangolare, le dosi sono perfette. Se usi invece quella rotonda, dimezza le dosi del ripieno. ( io con queste dosi ho fatto due strudel con 2 rotoli di pasta sfoglia rotonda ).

COME USARE LA PASTA SFOGLIA ROTONDA :

Allora fai cosi: apri bene il rotolo di pasta sfoglia, con il mattarello allarga leggermente poi con una rotella taglia i 4 bordi per formare un rettangolo. Appiattisci ancora un pò con il mattarello. Va bene ugualmente anche se non esce un rettangolo perfetto, riuscirai anche formando un quadrato. Ti avanzeranno dei ritagli di sfoglia, puoi usarli come decorazione. Io ho fatto delle striscioline da applicare in superficie.

 

Strudel di Mele con pasta sfoglia- ricetta semplice

 

 

Potrebbero interessarti anche :

Tutte le ricette con le mele, semplici e veloci.

Tante idee dolci e salate con la Pasta Sfoglia.

La Finta Pasta sfoglia, semplice e veloce.

La Pasta Sfoglia Inversa, come quella delle pasticcerie francesi.

La Pasta Frolla al Mixer, la mia ricetta perfetta.

 

1.Per prima cosa parti dall'uvetta. Mettila in una ciotola e aggiungi l'acqua ( oppure se vuoi il liquore, o anche puoi mixare insieme l'acqua e il liquore ). Lasciala in ammollo per tutto il tempo della preparazione, deve ammorbidirsi. Se dopo circa 20 minuti sarà diventata morbida, allora puoi scolarla.

2.Ora passa prima a tostare in una padella i pinoli e le nocciole ( se vuoi puoi ometterle o sostiruirle con le noci o altra frutta secca ). Falle tostare per qualche minuto poi tienile da parte. Nella stessa padella siogli il burro e poi aggiungi il pangrattato, mescola per bene in modo tale che assorba il burro. Togli dal fuoco e metti da parte.

3.Ora passa alle mele. Sbucciale per bene poi tagliale a pezzetti o se vuoi fare come ho fatto io, affettale sottili con la mandolina. Una volta affettate, cospargi con il succo di limone. Aggiungi poi lo zucchero di canna, la cannella ( regolati in base ai tuoi gusti ); aggiungi anche i pinoli e le nocciole e l'uvetta sgocciolata. mescola per bene il compsto.

4.Ora prendi il rotolo di pasta sfoglia ( leggi i descrizione i consigli che ti ho lasciato ); spennella la supeficie con del burro o anche con dell'olio di semi e cospargi per bene il pangrattato ( evitando i bordi ).

5.Ora aggiungi il ripieno restando leggermente lontano dai bordi, poi cerca di livellarlo con un cucchiaio così da avere uno strato omogeneo. Arrotola leggermenye verso l'interno i bordi lasciati vuoti, poi aiutandoti con la carta forno della sfoglia arrotola lo strudel in modo da far combaciare le due estremità. Sigilla per bene pizzicando delicatamente le due estremità della pasta sfoglia. Poi spennella la superficie con l'uovo sbattuto e inforna nel forno già caldo a 180° per circa 30/40 minuti ( segui anche le istruzioni riportate sulla confezione della pasta sfoglia, in modo tale da ottenere una cottura migliore ).

6.Controlla sempre che sia cotto prima di estrarre dal forno. Lascia leggermente intiepidire, poi se vuoi spolverizza con un pò di zucchero a velo. resterà buono e fragrante per diversi giorni. Se gradisci puoi servire con una pallina di gelato alla vaniglia, oppure panna montata o anche crema calda.

Correlati

torta di mele con ricotta nell'impasto- sofficissima

        È arrivato il momento di farvi vedere cosa ho preparato con la Finta sfoglia . A dire il vero avrei anche aspettato , ma...