Con l’inizio del primo caldo, c’è voglia di piatti freddi, quelli semplici e magari anche veloci da preparare.

Ecco che tornano i grandi classici, dalla pasta fredda alle insalatone; però per una cena speciale o un aperitivo con gli amici la Tartare di carne è perfetta.

A me capita di farla in occasione di lunghi aperitivi a casa con amici o parenti, quelli che seduti al tavolo con una buona bottiglia di vino, tante chiacchiere e cibo ( magari piccole porzioni ma tanti piccoli assaggi ) . Mi piace prepararla servendola al centro tavola già condita, mettendo poi a lato le varie verdure, salsine e condimenti extra così che ognuno la può personalizzare come preferisce.

 

 

 

 

 

 

Per prepararla, munitevi di un taglio di carne che si possa mangiare crudo, quindi freschissimo e magro, affidatevi magari al vostro macellaio di fiducia. Inoltre se non siete pratici o non vi piace propio tagliare il pezzo di carne in alternativa potete farcela già preparare oppure volendo anche macinare ( alcuni usano la carne macinata sempre di prima qualità ).

Il peso della carne ovviamente sceglietelo voi in base a quanta ne gradite o in base alle persone.

 

 

 

 

 


 

 

INGREDIENTI :

 

 

  • 400 gr di filetto di vitello da tagliare
  • Il succo di mezzo limone
  • Sale e pepe
  • Olio circa 5 cucchiai
  • Capperi circa 10 gr ( in base ai gusti )
  • Prezzemolo tritato finissimo ( circa 15 gr )
  • Mezza cipolla
  • Salsa Worcestershire 2 cucchiai scarsi ( sempre in base al gusto personale )
  • 2 cucchiaini di senape
  • 1 tuorlo a persona

 

 

 

 

 

 

INGREDIENTI AGGIUNTIVI :

 

  • 1 ravanello
  • Rucola per accompagnare
  • Erba cipollina

 

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO :

 

 

  1. Se avete preso un pezzo di carne da tagliare, allora procedete tagliandolo prima a strisce, poi a tocchetti continuando a tagliare la carne fin quando non risulta tagliata in piccoli pezzettini.
  2. Nel frattempo preparate l’emulsione.
  3. In una ciotolina unite il succo del limone, l’olio , la salsa Worcestershire, la senape, il sale e il pepe e mescolate per bene.
  4. Unite l’emulsione alla carne e mescolate bene con le mani per distribuire il condimento uniformemente ( potete aggiungerne di più se gradite ).
  5. Tritate finemente la cipolla e il prezzemolo e aggiungeteli alla carne.
  6. Sciacquate i capperi sotto l’acqua corrente poi se volete potete metterlo interi altrimenti tagliateli ( potete anche non metterli nella carne ma tenerli da parte come ingrediente aggiuntivo ).
  7. Mischiate bene la carne con le mani come fareste per un impasto di polpette in modo da far prendere gli aromi uniformemente.
  8. Dividete la carne in parti uguali, se preferite aiutatevi con un coppapasta per dare una forma un po’ più precisa,fate un leggero buchino al centro e inserite il tuorlo.
  9. Accompagnate là tartare con gli ingredienti aggiuntivi e altri condimenti se desiderate.

 

 

 

 

 

 

Con gli albumi avanzati, potete fare altre ricette: QUI puoi trovare alcune ricette dolci o salate con gli albumi.

QUI la ricetta per fare L’arrosto di lonza al forno.

QUI trovi la ricetta per fare le Crespelle salate con ricotta, spinaci e pollo.

QUI trovi la ricetta del Risotto alla Carbonara.

QUI trovi la ricetta del Pollo alla Birra .

QUI trovi la ricetta dei Corn Dog.

QUI trovi la ricetta per la mini cheesecake alla Mortadella.

 

 

 

 

 

 

SE STAI CERCANDO QUALCHE RICETTA IN PARTICOLARE O UN INGREDIENTE SPECIFICO, IN BASSO NELLA SEZIONE ” CERCA ” , PUOI SCRIVERE QUELLO CHE STAI CERCANDO E VERRAI INDIRIZZATO DIRETTAMENTE ALLA RICETTA.
SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SUINSTAGRAM, @RAMONA_STORIEDICUCINATAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.
SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLE STORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAM NELLA SEZIONE – RIFATTE DA VOI –

 

 

 

 

 

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *