Il tiramisù è uno dei dolci che più amo preparare ma soprattutto personalizzare, lo faccio spesso in tante versioni diverse.

L’ho pubblicato al cocco e lime ( molto fresco ) ma non l’ho ancora caricato sul blog, poi sotto forma di torte, oppure con diverse tipologie di frutta. È davvero buono perché si può proprio utilizzare tutto quello che più ci piace .

Quando ero ancora a Como, andavo spesso in un ristorante sin da quando ero ragazzina. Li il mio appuntamento fisso era con il dolce, proprio con il tiramisù. Mi ricordo che lo adoravo troppo e nel piatto non avanzava mai nemmeno un po’ di crema, praticamente ero in grado di far ritornare in cucina il piatto bello limpido.

 

 

 

 

 

 

Li lavorava la mamma di un mio ex compagno di scuola, e dopo i mille tiramisù assaggiato mi ricordo di averlo chiesto quale fosse il loro ingrediente segreto… ci ha messo un po’ per dirmi che nella crema c’era anche la panna.

Ok non sarà stato il segreto del secolo, ma dal quel giorno ben preciso io l’ho sempre fatto così. E come me vedo tante persone che aggiungono la panna all’interno della crema.

Alla fine da quel tocco in più che secondo me vale la pena provare.

Poi con questo alle fragole ci sta davvero più che bene .

Se non lo avete mai provato in questa versione, e se soprattutto amate le fragole, allora questo fa per voi.

Io l’ho fatto in uno stampo per la torta di 24 cm, ma potete farlo anche nella versione in teglia .

 

 

 

 

 


 

INGREDIENTI PER LO SCIROPPO DI FRAGOLE:

 

 

  • 80 gr di fragole
  • 200 ml di acqua
  • 80 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di liquore

 

 

 

 

 

 

INGREDIENTI PER LA CREMA:

 

 

  • 200 ml di panna
  • 3 uova freschissime
  • 250 gr di mascarpone
  • 1 cucchiaino di estratto alla vaniglia
  • 300 gr di fragole
  • 100 gr di zucchero
  • Circa 400 gr di savoiardi

 

 

 

 

 

 

PROCEDIMENTO :

 

 

  1. Iniziate preparando lo sciroppo di fragole che servirà ben bagnate i savoiardi.
  2. In un pentolino unite tutti gli ingredienti e portate a bollore, spegnete poi il fuoco e frullate con un frullatore ad immersione.
  3. Tenete da parte e fate raffreddare.
  4. Nel frattempo preparate la crema.
  5. Dividete i tuorli dagli albumi, montate i tuorli con lo zucchero fino a renderli più gonfi, aggiungete poi il mascarpone e azionate le fruste ancora per qualche minuto.
  6. Montate a neve ben ferma gli albumi e montate anche la panna in un’altra ciotola.
  7. Unite gli albumi e la panna al composto di tuorli e mascarpone, con una spatolato delicatamente facendo movimenti dall’alto verso il basso senza smontare il composto.
  8. Mettete in frigo.
  9. Tagliate ora le fragole ( io le ho fatte a cubetti ) .
  10. Ora passate alla composizione del tiramisù .
  11. Se volete farlo come l’ho fatto io dovrete munirvi di un piatto e di uno stampo con il fondo rimovibile, altrimenti potete farlo in teglia nel modo classico alternando i savoiardi bagnati con lo sciroppo e strati di crema e fragole a pezzi.
  12. Per farlo con lo stampo da torta dovrete togliere il fondo dello stampo, appoggiare il cerchio su di un piatto.
  13. Bagnate ora i savoiardi nello sciroppo di fragola e ricoprite la base del piatto; poi procedere a fare tutto il bordo sempre inzuppando ( pochissimo però ) i savoiardi nello sciroppo.
  14. Una volta che la base è il contorno sono pronti, potete procedere normalmente mettendo uno strato di crema e un po’ di fragole e ancora i savoiardi, così fino ad arrivare all’esaurimenti degli ingredienti.
  15. Portate in frigor per minimo 2 ore prima di servirlo.

 

 

 

 

 

QUI trovi come fare la Torta Tiramisù.

QUI trovi la ricetta per i Muffin alle mele e Mascarpone.

 

 

 

 

 

 

SE STAI CERCANDO QUALCHE RICETTA IN PARTICOLARE O UN INGREDIENTE SPECIFICO, IN BASSO NELLA SEZIONE ” CERCA ” , PUOI SCRIVERE QUELLO CHE STAI CERCANDO E VERRAI INDIRIZZATO DIRETTAMENTE ALLA RICETTA.
SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SUINSTAGRAM, @RAMONA_STORIEDICUCINATAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.
SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLE STORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAM NELLA SEZIONE – RIFATTE DA VOI –

 

 

 

 

 

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *