TORTINE SALATE CON BIETOLE ROSSE

I colori in cucina mettono di certo allegria, si sa. Secondo me riescono a condizionare in meglio un piatto. Non so provate ad immaginare un risotto oppure come in questo caso una torta salata con colori smorti, certo sarà di sicuro buonissimo però prima di assaggiarlo e accorgersi che il sapore è eccezionale, la nostra vista non ne è attratta.

Mentre invece lo stesso piatto, colorato naturalmente dagli ingredienti, ci invoglia di gran lunga ad assaggiarlo.

Poi è vero che in cucina come nella vita, le apparenze ingannano e su questo non c’è dubbio, magari il piatto super colorato poi nel sapore potrebbe essere che abbia qualche carenza.

Però credo che in questo caso potrebbe anche essere di aiuto alle mamme che faticano a far mangiare la verdura ai propri piccoli, i bambini si sa sono attratti dai colori; quindi un piatto di riso con crema di piselli, potrebbe diventare super apprezzato se i piselli sono di un verde accesso rispetto ad un verde smorto.

Io sono sempre dell’idea che un piatto deve essere buono per prima cosa, poi se riesco e se gli ingredienti me lo permettono, cerco anche di renderlo invitante.

In questa ricetta ovviamente le bietole rosse fanno il loro dovere, rendendo queste semplici tortine super colorate.

La base è la solita Brisè fatta in casa ( con il mixer ), e chi ha provato la ricetta mi ha già detto di essersi trovato benissimo perché è perfetta, saporita e soprattutto non si modifica in cottura, quindi potete utilizzarla anche per fare torte salate decorate.

La farcitura è semplicissima fatta solo con ricotta e stracchino, ma potete scegliere il formaggio che più vi piace.

Le dosi sono uguali per fare una classica torta salata, se volete fare le monoporzioni vi basterà dimezzare le dosi.


INGREDIENTI :

  • Pasta Brisè fatta in casa QUI trovi la ricetta
  • 150 gr di ricotta
  • 100 gr di stracchino
  • Sale e pepe
  • Circa 15 gambi di bietole colorate ( io ho utilizzato quelle rosse e quelle classiche bianche )
  • 50 gr di formaggio grattugiato
  • Olio evo
  • 1 spicchio di aglio ( facoltativo )
  • 1 uovo
  • Erbette a piacere

PROCEDIMENTO :

  1. Preparate la Brisè come da ricetta. Nel frattempo che riposa in frigo dedicatevi al ripieno.
  2. Per prima cosa lavate le bietole tagliate la parte finale che sarà quella utilizzata per la ricetta ( non buttate le foglie potete utilizzarle per altre ricette oppure cuocerle, frullarle e inserirle nel ripieno ).
  3. Sbollentatele per pochissimi minuti in acqua bollente salata poi passatele velocemente in padella con uno spicchio di aglio e un po’ di olio.
  4. Tenete da parte e ora dedicatevi al ripieno.
  5. In una ciotola lavorate la ricotta con lo stracchino e un uovo, aggiungete il formaggio grattugiato, aggiustate di sale e di pepe, aggiungete le erbette.
  6. Prendete la Pasta Brisè è stendetelo su di un piano leggermente infarinato, ricoprite lo stampo o gli stampini ( imburrateli e infarinateli prima ) , poi aggiungete il ripieno e per ultimo le bietole.
  7. Potete tagliarle a striscioline oppure a pezzetti creando la decorazione che più preferite.
  8. Infornate nel forno già caldo a 180° per circa 20/30 minuti.

QUI trovi altre ricette con la Pasta Brisè.

QUI trovi altre ricette con le Verdure.

SE STAI CERCANDO QUALCHE RICETTA IN PARTICOLARE O UN INGREDIENTE SPECIFICO, IN BASSO NELLA SEZIONE ” CERCA ” , PUOI SCRIVERE QUELLO CHE STAI CERCANDO E VERRAI INDIRIZZATO DIRETTAMENTE ALLA RICETTA.
SE PROVI LE MIE RICETTE, INVIAMI LE TUE FOTO SUINSTAGRAM, @RAMONA_STORIEDICUCINATAGGAMI E USA L’HASHTAG #RAMONASTORIEDICUCINA, IO SARÒ FELICE DI PUBBLICARLE NELLE STORIES.
SCHIACCIA QUI PER VEDERE LE RICETTE RIFATTE DA VOI. LE TROVI NELLE STORIE IN EVIDENZA SU INSTAGRAM NELLA SEZIONE – RIFATTE DA VOI –

Correlati

Biscotti al latte condensato, solo 3 ingredienti, una frolla davvero facile e golosa, perfetta per fare biscotti e crostate. Sono una grande amante...

Insalata russa classica. Segui passo passo tutti i miei consigli per un risultato perfetto. Sono certa non la comprerai più. Insalata russa classica...

Frittelle ai broccoli o zeppole senza lievitazione, tu come le chiami? Hai mai provato le zeppole o le frittelle salate? Oggi ho deciso di preparle...